L’eslusiva Skin Glow per Fortnite di Samsung è disponibile al download

Tommaso Lenci
3 Ott 2019

Samsung rende disponibile agli utenti Fortnite, possessori di un determinato smartphone Galaxy, l’esclusiva Skin Glow da poter utilizzare nel gioco: i dettagli.

Fortnite Skin Samsung Glow in regalo

Oggi Samsung in partnership con Fortnite di Epic Games ha annunciato l’arrivo di una nuova esclusiva Skin per il gioco che prende il nome di Glow.

L’esclusiva Skin Glow di Samsung disponibile al download su Fortnite: ecco i dettagli

La Skin è stata creata per celebrare il lancio dei nuovi Samsung Galaxy Note 10 e Note 10 Plus, compatibili con i 60 fps nel gioco Fortnite.

Già in passato l’azienda coreana aveva effettuato una campagna promozionale simile con il Galaxy Note 9, con la presentazione della Skin Galaxy per il gioco di Epic Games.

Ebbene la Skin Glow non sarà scaricabile gratuitamente solamente per i possessori di un nuovo Note 10 o Note 10 Plus, ma il download sarà permesso anche ad altri utenti possessori di un determinato dispositivo Galaxy.

La lista è abbastanza lunga e comprende questi smartphone o Tablet della linea Samsung Galaxy:

  • Galaxy Note10
  • Galaxy Note10 +
  • Galaxy Note10 + 5G
  • Galaxy S10e
  • Galaxy S10
  • Galaxy S10 +
  • Galaxy S10 5G
  • Galaxy Note9
  • Galaxy S9
  • Galaxy S9 +
  • Galaxy Note8
  • Galaxy S8
  • Galaxy S8 +
  • Galaxy S8 Active
  • Galaxy S7
  • Galaxy S7 edge
  • Galaxy S7 attivo
  • Galaxy A9
  • Galaxy A70
  • Galaxy A80
  • Galaxy A90 5G
  • Galaxy Tab S6
  • Galaxy Tab S4
  • Galaxy Tab S3

Se possedete uno di questi dispositivi Samsung, per poter scaricare la nuova skin Glow vi basterà entrare nel gioco Fortnite nella sezione Negozio.

Li troverete automaticamente la Skin Glow come “offerta a tempo”, e la potrete scaricare gratuitamente dato che il gioco riconosce in automatico il dispositivo che state utilizzando.

L’utente ha due scelte: può tenersi per se la nuova skin o eventualmente regalarla ad un proprio amico all’interno del gioco entro il 31 dicembre 2019, senza ovviamente sostenere costi aggiuntivi.

Fonte: Notizia ufficiale

Lascia la tua opinione