LG G8 ThinQ ecco il design definitivo in immagini render ufficiose; considerazioni

Tommaso Lenci
13 Feb 2019
LG, News

Ecco l’immagine render ufficiosa del prossimo LG G8 ThinQ: confermata la doppia fotocamera posteriore e una singola fotocamera anteriore.

LG G8 ThinQ immagine render

Nella fascia top di gamma ormai troviamo produttori che puntano su multimedialità sempre più spinte con almeno tre fotocamere posteriori e 2 fotocamera anteriori.

C’è chi invece, come Google, che punta ancora sulla semplicità con una fotocamera posteriore e una anteriore: basta vedere la nuova gamma Pixel 3.

LG G8 ThinQ si mostra in un immagine render completa: le nostre considerazioni sul design

Infine c’è LG che con il suo prossimo smartphone top di gamma punterà su un design non troppo innovativo e un comparto multimediale già visto nel corso del 2017-2018: la doppia fotocamera posteriore.

Infatti oggi il noto informatore Evan Bass, alias @evleaks, tramite il proprio account Twitter ha diffuso un immagine render completa del prossimo LG G8 ThinQ (che potete vedere a inizio post)

Per i più attenti questo G8 ThinQ assomiglia molto al recente LG V40 ThinQ, con una tocca frontale ancora abbastanza spessa anche se a differenza di quest’ultimo non c’è una doppia fotocamera anteriore.

Dalle immagini possiamo notare il tasto fisico posizionato sulla destra della scocca laterale destinato all’assistente Google, il classico jack da 3.5 mm per le cuffie e la speranza di un doppio altoparlante (stereo quindi e non mono).

La scocca posteriore presenta una classica doppia fotocamera posteriore allineata orizzontalmente con flash LED, e appena sotto troviamo lo scanner per le impronte digitali.

Sulla carta quindi LG G8 ThinQ, a differenza della concorrenza che nel 2019 punta sullo scanner per le impronte digitali sotto il display, rimane ancorato ad un classico scanner sulla scocca posteriore.

A nostro avviso questo dispositivo di fascia top di gamma, più che essere un smartphone innovativo destinato al 2019 sembra essere una copia di un classico top di gamma già uscito a inizio o al massimo metà 2018.

Possiamo solo sperare in un hardware interessante e un prezzo competitivo per limitare i danni di un design abbastanza anonimo.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione