Lo Snapdragon 768G sul Redmi K30 5G Speed edition svelato: specifiche

Tommaso Lenci
9 Mag 2020

Ecco alcune specifiche tecniche del nuovo chipset 5G di Qualcomm, lo Snapdragon 768G, che debutterà con il Redmi K30 5G Speed Edition.

Snapdragon 768G sul Redmi K30 5G Speed Edition

Giusto un paio di giorni fa vi avevamo segnalato che Xiaomi è in procinto di presentare un nuovo smartphone della gamma Redmi K30.

Redmi K30 5G Speed Edition: ecco i primi dettagli tecnici dello Snapdragon 768G

Se avevate letto il nostro precedente articolo, vi ricorderete che il dispositivo prenderà il nome di Redmi K30 5G Speed Edition.

La novità di questo smartphone è la presenza del nuovo chipset con connettività 5G di Qualcomm, lo Snapdragon 768G.

Se fino a poche ore fa questo chipset era per lo più sconosciuto, oggi abbiamo alcuni dettagli tecnici da condividere con voi.

La CPU della versione 768G contiene un architettura Octa-Core composta da un core Cortex A76 funzionante alla frequenza massima di 2.8Ghz, un altro a 2.4 Ghz e infine un cluster da 6 core Cortex A55 tutti funzionanti alla frequenza massima di 1.8 Ghz.

I Cortex A76 della variante 768G funzionano con un clock rispettivamente di 400 mhz (il primo) e 200 mhz (il secondo) più elevato rispetto al modello 765G.

Viene utilizzata la GPU Adreno 620 come sullo Snapdragon 765G, ma a differenza di quest’ultimo il clock della GPU sale a 750 mhz (contro i 625 mhz del 765G).

Sulla carta il nuovo Snapdragon 768G dovrebbe fornire prestazioni medie superiori del 10% rispetto a quelle della versione 765G.

L’informatore ha affermato che il nuovo chipset 5G di Qualcomm raggiunge punteggi su AnTuTu pari a circa 360.000 punti.

Un punteggio ben superiore ai 300.000 punti ottenuti dal Redmi K30 5G, grazie sopratutto alla GPU con un clock del 20% più veloce.

Chipset nuovo e più potente vuol dire spesso prezzi più alti: la versione Speed Edition infatti dovrebbe arrivare sul mercato ad un prezzo base di circa 2.200 Yuan, che al cambio sono circa 285 euro.

Il debutto dovrebbe avvenire l’11 maggio 2020 in Cina.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione