Meizu 16 e 16 Plus tutte le specifiche hardware da conoscere prima del lancio ufficiale

Tommaso Lenci
27 Lug 2018

Lunedì 30 luglio 2018 saranno presentati i nuovi Meizu 16 e 16 Plus: ecco le principali caratteristiche dei due smartphone da conoscere prima del lancio ufficiale.

Meizu 16 rumors caratteristiche

Siamo ormai molto vicini al lancio ufficiale dei prossimi smartphone top di gamma Meizu 16 e 16 Plus (la versione con display più grande) dato che l’azienda cinese li presenterà il prossimo lunedì 30 luglio 2018.

Entrambi gli smartphone secondo quanto indicato dai più recenti rumors, saranno dei dispositivi con grandi display (da 6 pollici in su) e senza bordi, con un rapporto display-scocca che dovrebbe superare il 91%.

Meizu 16 e 16 Plus: le principali caratteristiche hardware svelate prima del lancio

Da quello che sappiamo il Meizu 16 avrà un display Super Amoled in formato 18:9 da 6 pollici di diagonale con risoluzione FHD+ 2160 x 1080 pixel e senza tacca.

Il modello 16 Plus invece monterà sempre un display Super Amoled in formato 18:9 ma da 6.5 pollici di diagonale con la stessa risoluzione FHD+.

Sembra che entrambi i modelli avranno lo scanner per le impronte digitali posizionato sotto il display, dato che recenti immagini rilasciate dal sito di certificazione cinese TENAA non fanno intravedere nessun sensore del genere sulla scocca posteriore.

Per quanto riguarda le caratteristiche hardware rimanenti, queste sono praticamente quasi identiche per entrambi i dispositivi: chipset Snapdragon 845 abbinato a 6GB di ram e 128GB di memoria interna che dovrebbe essere espandibile con microSD.

Sulla scocca posteriore del telefono presente una doppia fotocamera con un sensore principale da 12 megapixel e un sensore secondario da 20 megapixel, mentre sulla scocca anteriore è presente la fotocamera per selfie sempre con sensore da 20 megapixel.

Meizu 16 Plus avendo un display più grande ha anche una batteria più potente: si parla di una potenza intorno ai 3750 mAh, mentre il modello normale con display più piccolo dovrebbe essere alimentato da una batteria interna da 2950 mAh.

Entrambe le batterie supportano la ricarica rapida con tecnologia Meizu Mcharge.

Come sistema operativo l’azienda cinese ha installato nativamente Android Oreo 8.1 personalizzato con interfaccia Flyme.

Al momento ancora sconosciuta la disponibilità in Europa e il suo prezzo di vendita: il prossimo lunedì avremo un quadro completo.

Lascia la tua opinione