Meizu 16 e 16 Plus ufficiali: scanner impronte sotto il display e prezzo aggressivo

Tommaso Lenci
9 Ago 2018

Ufficializzati i nuovi Meizu 16 e 16 Plus con bordi molto sottili (90% rapporto scocca-pannello), scanner delle impronte digitali sotto il display, Snapdragon 845 e prezzo aggressivo.

Meizu 16 e 16 Plus ufficiali: prezzo e caratteristiche

Ultimamente, almeno in Italia, il marchio cinese Meizu ha perso parte dell’attenzione da parte del consumatore e quindi l’azienda asiatica per rilanciarsi sta proponendo alcuni nuovi dispositivi.

Proprio alcune ore fa è stato annunciato in Cina il nuovo duo di smartphone top di gamma Meizu 16 e Meizu 16 Plus.

Meizu 16 e 16 Plus: ecco le principali caratteristiche hardware del prodotto

Entrambi i modelli cercano di conquistare il consumatore con un design con bordi sottili, dato che il rapporto scocca-display è superiore al 90%, utilizzando il chipset Snapdragon 845 e lo scanner delle impronte digitali sotto il pannello.

Nonostante tutta questa tecnologia, i prezzi di vendita in Cina risultano particolarmente aggressivi.

Display e design

Più nello specifico il Meizu 16 Plus ha un display Super Amoled in formato 18:9 da 6.5 pollici di diagonale (non c’è la tacca) con risoluzione FHD+ 2160 x 1080 pixel.

Il modello 16 non plus ha invece un display da 6 pollici di diagonale, anche questo Super Amoled in formato 18:9 e risoluzione FHD+.

Entrambi i terminali hanno lo scanner per le impronte digitali posizionato sotto il display, e secondo Meizu l’utente potrà sbloccare il telefono in circa 0.25 secondi.

Tutti e due i telefoni hanno un rapporto scocca-panello superiore al 90%, grazie a bordi laterali di appena 1.172 mm e bordi superiore e inferiori compatti.

Le dimensioni del Meizu 16 sono di 150.5 * 73.2 * 7,3 millimetri per un peso complessivo di 152 grammi, mentre la versione 16 Plus ha dimensioni 160.4 * 78.2 * 7,3 millimetri per 182 grammi.

Processore, memoria

Sia il modello 16 che 16 Plus godono del processore Snapdragon 845, raffreddato con un sistema di dissipazione avanzato, ma tagli di memoria leggermente diversi

Il modello Meizu 16 Plus parte da 6GB di ram e 128GB di rom fino ad arrivare a 8GB di ram e 256 GB di rom; la variante 16 normale parte invece da 6GB di ram e 64GB di rom, fino ad arrivare a 8GB di ram e 128GB di rom.

Multimedialità

Lato multimedialità tutti e due top di gamma di Meizu montano una doppia fotocamera posteriore composta da un sensore principale da 12 megapixel (Sony IMX 380 con apertura lenti f/1.8, 1.55µm) con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), e un teleobiettivo secondario da 20 megapixel (Sony IMX 350 con apertura lenti f/2.6, 1.0µm).

Per gli scatti in scarsa condizione di luce c’è un anello Flash con 6 LED diversi, mentre la fotocamera anteriore ha un sensore da 20 megapixel che sfrutta anche l’intelligenza artificiale.

Il telefono gode degli altoparlanti stereo e c’è sempre il classico jack audio da 3.5 mm per le cuffie.

Connettività, batteria e prezzo in Cina

Considerato che il Meizu 16 Plus monta un display più grande ha una batteria più potente pari a 3640 mAh, mentre la versione con display più piccolo ha una batteria interna da 3010 mAh.

La connettività su entrambi prevede il supporto al LTE 4G, Bluetooth 5.0, Wifi AC dual band, GPS + Glonass +Beidou + Galileo, porta usb type c.

Per quanto riguarda i prezzi in preordine in Cina il Meizu 16 Plus parte da 400 euro (al cambio attuale) per la versione 6GB ram e 128GB rom fino ad arrivare a 500 euro per la variante 8GB di ram e 256GB di rom.

La versione 16 normale parte da 340 euro (6GB ram + 64GB rom) e raggiunge i 420 euro per la versione più costosa (8GB ram + 128GB rom).

Lascia la tua opinione