Mercato Smartphone per il 2021 le stime: Samsung sarà al top mentre Huawei crollerà

Tommaso Lenci
7 Set 2020

Dopo gli ultimi dati ufficiali di mercato sul terzo trimestre 2020, un agenzia ha stimato come si evolverà il mercato degli smartphone nel 2021: Samsung al top e Huawei in crollo rapido.

Samsung top vendite nel 2021, Huawei in netta crisi

Strategy Analytics, una società specializzata nell’analisi di mercato, ha rilasciato tutte le ultime informazioni che riguardano l’andamento del mercato degli smartphone fino al terzo trimestre 2020.

Samsung al top nel mercato degli smartphone 2021, Huawei arriverà il crollo; bene Xiaomi e Apple

Da queste analisi la società ha pure stimato come dovrebbero andare le cose nel corso nel 2021, evidenziando come Samsung resterà sul trono mentre Huawei avrà un importante e netto calo di vendite a livello mondiale.

Per quanto riguarda il 2020 ci sono dati positivi.

Ci si aspettava infatti un calo di vendite globali intorno ai 15,6%, ma sembra che la situazione stia ritornando nella normalità più velocemente del previsto.

E’ previsto quindi un calo di vendite globali rispetto al 2019 di circa 11 punti percentuali.

Nel corso del 2021 succederà una cosa che gli esperti si aspettavano da un po’ di tempo: l’uscita di Huawei tra i primi tre grandi produttori di smartphone.

Secondo l’analisi previsionale Huawei passerà dai 240 milioni di esemplari venduti nel 2019 a soli 59 milioni di smartphone nel 2021.

La causa ovviamente dipende unicamente dal mancato rinnovo della licenza Android con Google, causata delle recenti pressioni del governo americano.

Di fatto tutti i nuovi smartphone di Huawei che usciranno a fine 2020 e nel 2021 non avranno come sistema operativo Android.

Le quote di mercato che Huawei lascerà per strada saranno di fatto catturate dai suoi principali competitors.

Samsung guadagnerà quote di mercato e dovrebbe raggiungere nel 2021 circa 295 milioni di esemplari venduti, mantenendo di fatto la leadership.

Importanti aumenti li avrà pure Apple che il prossimo anno dovrebbe riuscire a vendere oltre 235 milioni di iPhone, e Xiaomi che nel 2021 consoliderà il terzo posto a livello mondiale raggiungendo quasi 167 milioni di smartphone venduti.

Per quanto riguarda le vendite complessive si stima che il 2021 non riuscirà ad equiparare le vendite viste nel 2019, quindi si dovrà attendere almeno fino al 2022 per tornare a vedere vendite in crescita rispetto al passato 2019.

Fattore trainante nel 2022 sarà la diffusione globale degli smartphone con connettività 5G.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione