Microsoft Lumia 650 VS Lumia 640: prezzo e caratteristiche

Tommaso Lenci
15 Feb 2016

Microsoft Lumia 650 il successore di Lumia 640 è acquistabile anche in Italia: prezzo e caratteristiche di questo smartphone Windows 10.

Microsoft Lumia 650 vs 640

Dopo alcune settimane di indiscrezioni sul web, Microsoft ha finalmente annunciato il suo nuovo smartphone Windows 10 dedicato alla fascia media del mercato: stiamo parlando del Lumia 650 che sembra proprio essere il degno successore dell’attuale Lumia 640 già presente sul mercato italiano da mesi.

Ci sono evidenti cambiamenti di politica da parte di Microsoft con questo nuovo prodotto: se prima l’utente pensava che i modelli Lumia fossero troppo spessi o comunque con materiali troppo economici con il nuovo Lumia 650 potrebbe cambiare atteggiamento.

Microsoft Lumia 650 vs Lumia 640: estetica completamente rinnovata

Il dispositivo infatti a differenza del Lumia 640 avrà due sostanziali cambiamenti a livello estetico: viene abbandonata la plastica per la cover posteriore dato che quest’ultima viene sostituita da una scocca in alluminio che conferisce un aspetto decisamente più premium, un frame laterale in alluminio e in più il nuovo 650 è decisamente più sottile rispetto al predecessore con uno spessore di appena 6,9 mm (vs 8,8 mm) e un peso complessivo di 122 grammi (vs 145 grammi).

Display: da LCD IPS ad AMOLED

Seppure il display rimane delle stesse dimensioni e con la stessa risoluzione (5 pollici di diagonale da 1280 x 720 pixel) il nuovo Lumia 650 utilizza la tecnologia Amoled (ecco perché è anche più sottile) e non più la classica tecnologia LCD IPS; i miglioramenti si avranno nell’angolo di visuale, nei contrasti, sperando che i colori non siano troppo saturi; protezione Gorilla Glass 3 per entrambi i pannelli.

Processore: ancora quad-core con supporto ai nuovi codecs

Il precedente Lumia 640 utilizza il chipset Snapdragon 400 con quattro core Cortex A7 da 1,2 Ghz e GPU Adreno 305; il Lumia 650 utilizza invece l’ultima evoluzione entry level di Qualcomm ovvero lo Snapdragon 212 con quattro core Cortex A7 funzionanti alla frequenza di 1,3 Ghz e Gpu Adreno 304.

Le prestazioni sulla carta saranno simili ma in più il modello 212 supporta la decodifica dei nuovi Codecs Video H265 fino a 1080P e avrà consumi più bassi.

Memoria: ancora più espandibile

La memoria ram rimane uguale rispetto al Lumia 640 ma cambia la memoria interna: Lumia 650 infatti mantiene 1GB di memoria ram ma ha 16GB di memoria interna espandibile fino a 200 GB tramite microSD (vs 8GB e 128GB di espansione del 640).

Fotocamere: sviluppato per i selfie

A livello di fotocamere si avranno miglioramenti sostanziali solo con la camera posteriore che passa da 2 megapixel (Lumia 640) a 5 megapixel con apertura lenti F/2.2 per il Lumia 650.

La camera anteriore rimane per entrambi i modelli da 8 megapixel con autofocus, flash led, apertura lenti F/2.2 che sulla carta dovrebbe fornire le stesse prestazioni qualitative.

Connettività: tutto come prima

Sia Lumia 650 che Lumia 640 hanno lo stesso livello di connettività: supporto alla connessione LTE 4G Cat 4 fino a 150 mb/s, Bluetooth 4.1 per il modello 650 (vs 4.0 per il modello 640), Wi-Fi 802.11 b/g/n, DLNA, hotspot, chipset NFC, GPS, GLONASS, BDS, porta USB 2.0, Radio FM.

Batteria: lo spessore esige un sacrificio

Sfortunatamente il Lumia 650 avendo uno spessore di appena 6,9 mm esige un sacrificio in termini di potenza della batteria: il nuovo dispositivo ha infatti una batteria interna removibile da 2000 mAh decisamente più piccola rispetto a quella da 2500 mAh del Lumia 640.

Sulla carta l’autonomia del nuovo smartphone Windows 10 sarà inferiore: 13 ore di conversazione 3G vs 17 ore e 30 minuti del modello 640, 624 ore in stand-by vs 864.

Prezzo e disponibilità

Microsoft Lumia 650 è prenotabile sul sito ufficiale dell’azienda americana nelle colorazioni nero e bianco ad un prezzo di listino di 239 euro (IVA e tasse incluse) con spedizioni a partire dal 19 febbraio 2016; il suo prezzo è più elevato di 70 euro rispetto al Lumia 640 che costa di listino 169,99 ma ovviamente si può trovare decisamente a meno online; è consigliato quindi aspettare per l’acquisto almeno il mese di marzo per godere di eventuali sconti o promozioni.

Lascia la tua opinione