MIUI 11 Globale stabile: rollout dal 22 ottobre 2019 e lista smartphone Xiaomi

Tommaso Lenci
16 Ott 2019

Xiaomi ha annunciato la roadmap ufficiale del rilascio della MIUI 11 Globale e stabile con le date di riferimento: il roll-out inizierà dal 22 ottobre 2019.

MIUI 11 Globale rollout smartphone Xiaomi

Oggi Xiaomi dopo aver presentato per il mercato India i Redmi Note 8 e Redmi Note 8 Pro (quest’ultimo già acquistabile in Italia da una settimana e passa) ha fatto una precisazione sul rilascio della MIUI 11 Globale per questo paese.

In passato l’azienda cinese aveva rilasciato informazioni dell’arrivo sulla MIUI 11 nel mercato Cinese, ma questa volta ha fatto riferimento alla ROM Globale, quindi quella destinata anche per il mercato italiano.

MIUI 11 Globale: roadmap smartphone Xiaomi con roll-out dal 22 ottobre 2019

La roadmap fornisce in maniera piuttosto esauriente la lista completa degli smartphone Xiaomi che saranno aggiornati, e quando effettivamente il roll-out inizierà.

La MIUI 11 Globale e stabile inizierà il rilascio a partire dal 22-23 ottobre 2019 per questi dispositivi in India:

  • Pocophone F1
  • Redmi K20 (Xiaomi Mi 9T in Italia)
  • Redmi Y3
  • Redmi 7
  • Redmi Note 7
  • Redmi Note 7s
  • Redmi Note 7 Pro

Dopo la prima fase, l’aggiornamento arriverà su una seconda mandata di smartphone a partire dal 4-12 novembre 2019:

  • Redmi K20 Pro ( Xiaomi MI 9T Pro in Italia)
  • Redmi 6
  • Redmi 6 Pro
  • Redmi 6A
  • Redmi Note 5
  • Redmi Note 5 Pro
  • Redmi 5
  • Redmi 5A
  • Redmi Note 4
  • Redmi Y1
  • Redmi Y1 Lite
  • Redmi Y2
  • Redmi 4
  • Mi Mix 2
  • Mi Max 2

Dal 13 fino al 29 novembre 2019 inizierà la terza fase del piano di aggiornamento alla MIUI 11 che arriverà su questi dispositivi:

  • Redmi Note 6 Pro
  • Redmi 7A
  • Redmi 8
  • Redmi 8A
  • Redmi Note 8.

Infine poco prima della fine dell’anno, in un intervallo temporale compreso tra il 18-26 dicembre 2019 sarà aggiornato alla MIUI 11 anche il Redmi Note 8 Pro.

Ovviamente sono date prestabilite secondo il piano di Xiaomi, ma quest’ultime potrebbero variare in caso di problemi da risolvere.

Ribadiamo che queste date fanno riferimento al mercato indiano, quindi non è detto che le date combaceranno perfettamente con i dispositivi venduti in Europa e quindi in Italia.

Pensiamo comunque che non ci sarà troppa differenza temporale, considerato che la rom è Globale e quindi comprende già la lingua italiana.

Fonte ufficiale: Xiaomi India via Twitter

Lascia la tua opinione