Moto G 2015: Marshmallow arriva anche in Europa

Tommaso Lenci
15 Feb 2016

Motorola pare abbia iniziato il rilascio dell’aggiornamento Android 6 Marshmallow per il Motorola Moto G 2015 (3rd G) in Europa dopo USA e Canada.

Motorola Moto G 2015

Seppure Motorola aveva già rilasciato Android 6 Marshmallow per il Moto G 2015 di terza generazione in precedenza negli Stati Uniti, in Canada e in India (giusto lo scorso mese), il nuovo firmware non era ancora arrivato nel continente europeo.

Oggi la buona notizia è la seguente: il software Marshmallow è disponibile al download in Russia che risulta essere quindi il primo paese dell’area europea a ricevere l’aggiornamento all’ultima versione mobile del sistema operativo mobile di Google.

Motorola Moto G 2015: Android 6 Marshmallow arriva in Europa

Attualmente non abbiamo ancora notizie certe su quando Motorola Moto G 2015 sarà aggiornato ad Android Marshmallow in Italia: potrebbero volerci poche ore o qualche giorno, sta di fatto comunque che la procedura sembra essere ormai avviata e le tempistiche saranno brevi.

Il nuovo firmware installabile in Russia è la versione 24.41.33.en.EU che sembra essere leggermente diverso da quello già disponibile negli Stati Uniti, Canada e India (24.11.25.en.US).

Sfortunatamente non è ancora chiaro quali potrebbero essere le differenze sostanziali tra la versione attualmente distribuita in Russia (che sarebbe poi alla fine quella Europea in generale) e quella distribuita in Nord America e India; è certo che il nuovo aggiornamento Android 6 Marshmallow è piuttosto pesante da scaricare dato che occupa quasi 2GB di dati.

Per l’aggiornamento quindi, che avverrà tramite modalita OTA (over the air) vi consigliamo di procedere al backup dei dati, di ricaricare la batteria fino a raggiungere almeno il 50% e di utilizzare solamente connessioni Wifi stabili e sicure (come quella casalinga).

Vi consigliamo di procedere all’aggiornamento del vostro Motorola Moto G 2015 (3rd edizione) appena riceverete la notifica d’aggiornamento, dato che Marshmallow introduce interessanti novità come Doze (per migliorare l’autonomia del dispositivo), nuove patch di sicurezza, un sistema più approfondito di controllo sulle applicazioni installate, miglioramenti prestazionali e una maggiore stabilità generale.

Lascia la tua opinione