Motorola Moto G (4th Gen) 2016 con lo scanner per le impronte digitali

Tommaso Lenci
18 Apr 2016

Nuove immagini dal vivo del Motorola Moto G quarta edizione 2016 mostrerebbero il design unibody dello smartphone e lo scanner per le impronte digitali.

Motorola Moto G quarda edizione 2016

Non sappiamo se il dispositivo sarà lanciato con il marchio Motorola o Lenovo (quest’ultima ha acquistato la società più di un anno fa da Google), sta di fatto che il Moto G quarta edizione (2016) è in fase avanzata di lavorazione: nuove immagini dal vivo infatti ne mostrano il design e alcune particolarità.

Motorola/Lenovo Moto G quarta edizione 2016: le prime immagini dal vivo

Le prime immagini dal vivo mostrano la scocca anteriore e quella posteriore: dalla scocca (che secondo l’informatore dovrebbe essere unibody) anteriore si può notare la presenza di un tasto fisico home che dovrebbe contenere al suo interno lo scanner per le impronte digitali, una novità molto interessante considerato il fatto che i Motorola Moto G sono tutti dispositivi di fascia medio bassa (sotto i 200 euro).

La scocca posteriore mostra invece la disposizione della camera posteriore con flash led e autofocus, con sotto il tipico logo M di Motorola (essendo un prototipo non sappiamo se rimarrà o sarà cambiato con il logo di Lenovo).

Alcuni recenti rumors affermano inoltre che l’azienda cinese stia lavorando anche su una versione Plus del Moto G, sempre con scanner per le impronte digitali ma che potrebbe avere un comparto hardware migliorato: forse più ram, un chipset più potente, una fotocamera posteriore più performante.

Siamo convinti che il prossimo Moto G 2016 quarta edizione arriverà entro la fine dell’estate nei mercati internazionali: si presuppone infatti che Motorola/Lenovo lanceranno il nuovo dispositivo più o meno dopo un anno dall’annuncio del Moto G 2015 terza edizione avvenuto nel mese di luglio 2015.

Come da tradizione, questa gamma di smartphone avrà un prezzo di vendita piuttosto aggressivo (sui 200 euro), uscirà nativamente con Android Marshmallow e riceverà velocemente tutti gli aggiornamenti del sistema operativo mobile di Google per i prossimi 2 anni.

Lascia la tua opinione