Motorola Moto X 4a generazione: le prime immagini rendering

Tommaso Lenci
8 Mag 2016

Svelate le presunte immagini rendering del Motorola Moto X di 4a generazione che secondo gli ultimi rumors sarà presentato entro la fine dell’estate 2016.

Motorola Moto X 4

Un tweet proveniente dall’editore del NWE, Steve Hemmerstoffer, mostra per la prima volta le presunte immagini render del prossimo smartphone top di gamma di Motorola: stiamo parlando del Moto X di 4a generazione che potrebbe prendere il nome di Moto X 4.

Secondo l’informatore il nuovo Motorola Moto X 4 sarà svelato in data 24 agosto 2016: la data è stata individuata controllando direttamente le immagini che riportano appunto il 24 agosto 2016, data in cui Motorola forse presiederà un nuovo evento a livello internazionale con relativo annuncio.

Ovviamente la data di riferimento potrebbe essere del tutto esatta, abbastanza vicina alla realtà o del del tutto sbagliata: stiamo parlando di rumors non di informazioni accertate e confermate dalla stessa Motorola, quindi prendetele con un certo distacco intellettuale.

Motorola Moto X 4a generazione: le immagini render e dal vivo

Per adesso non ci sono informazioni dettagliate su comparto hardware del dispositivo: le immagini evidenziano una nuova e rinnovata fotocamera posteriore (piuttosto evidente) e un design che riprende lo stile Moto X della passata generazione.

Motorola Moto X di 4a generazione: le probabili caratteristiche hardware

Aspettiamoci comunque l’utilizzo di un chipset di ultima generazione (Snapdragon 820 o qualcosa ancora di più potente?) almeno 3GB (o 4GB) di memoria ram, 32-64GB di memoria interna, un display con risoluzione QHD 2560 x 1440 pixel e come sistema operativo Android Marshmallow.

Vi ricordo infine che Motorola molto presto lancerà sul mercato il suo nuovo smartphone di fascia media, ovvero il Moto G 2016 che avrà anche una versione Plus: in data 17 maggio 2016 è previsto infatti un evento mediatico che dovrebbe essere il trampolino di lancio per la presentazione di qeusti due nuovi dispositivi con Android Marshmallow.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione