Netflix Italia ha rimosso il mese di prova gratuita: pare sia solo un test temporaneo?

Tommaso Lenci
8 Apr 2019

Netflix in Italia ha rimosso il suo mese di prova gratuita per gli utenti che vogliono testare il servizio prima di iniziare a pagare l’abbonamento mensile.

Netflix Italia: rimosso il mese gratuito

Alcuni di voi che non sono già abbonati ad famoso servizio di streaming on demand, Netflix, avranno sicuramente notato che sul sito ufficiale dell’azienda non c’è più la possibilità di usufruire del mese di prova gratuito.

Il mese di prova permette di poter testare il servizio on demand senza pagare il primo abbonamento, e iniziare a pagare l’abbonamento a partire dal secondo mese sempre se siete interessati a continuare ad usufruire del servizio.

Per ottenere il mese gratuito di prova bastava registrasi sul sito, inserire una forma di pagamento tra quelle disponibili e il gioco era fatto.

Netflix ha rimosso il mese di prova in Italia: si tratta di una soluzione che sembra fortunatamente temporanea

Però da oggi tutti coloro che non sono ancora abbonati a Netflix non potranno più usufruire di questa prova gratuita, e non sappiamo per quanto tempo ancora.

Sembra infatti che la società americana stia effettuando alcuni test, della durata ancora non definita, in alcuni paesi (tra i quali oltre l’Italia anche Canada, Spagna e Messico) rimuovendo il periodo di prova gratuito.

Questo è il comunicato ufficiale dell’azienda: “Stiamo testando la disponibilità e la durata di una prova gratuita per capire meglio come i consumatori valutano Netflix. Questi test tipicamente variano in termini di durata e paesi, e potrebbero non diventare permanenti.”

La società americana non è nuova a test del genere: per esempio negli Stati Uniti sta testando i nuovi abbonamenti a prezzi più elevati per constatare se i clienti sono propensi o meno a continuare ad usufruire del servizio in questione.

Per adesso cari utenti italiani, se volete vedere le serie tv, i film, gli anime e quant’altro su Neftflix come nuovi clienti dovrete fidarvi dei commenti e recensioni di altri, perché non c’è più il mese di prova.

Lascia la tua opinione