Articoli nella categoria News

YouTube come Netflix, film in streaming e serie TV in esclusiva su Red

Silvia
3 Dic 2015

Nel mese di Ottobre la famosa piattaforma di video streaming YouTube ha lanciato il suo nuovo servizio chiamato Red che consente di eccedere alla visone dei video illimitatamente e senza interruzioni pubblicitarie, ad un costo di 9,99 dollari al mese. Oltre all’offerta video di Red, nell’ultimo mese è stato aggiunto anche lo streaming musicale che include gli stessi privilegi per gli utenti abbonati che possono ascoltare tutta la musica in streaming che desiderano.

Youtube_film_TV

Rimane ancora una fetta di mercato scoperta, quella che predilige i film in streaming ondemand dove da poco ha preso piede il famoso Netflix in Italia e che da anni spadroneggia negli USA insieme a Hulu. Secondo la fonte autorevole del Wall Street Journal, il colosso di Mountain View starebbe puntando proprio a questa clientela, stringendo accordi con le case cinematografiche con l’intento di prevalere sul concorrente Netflix.

continua

Problemi con il Wifi? E’ colpa delle luci natalizie

Tommaso Lenci
3 Dic 2015

Secondo uno studio effettuato da alcuni ricercatori in GranBretagna, il segnale Wifi durante le festività natalizie sarà peggiore rispetto al normale: ecco il perché.

Wifi e il Natale

Di solito quando arrivano le vacanze natalizie ai miei tempi si parlava più o meno di dove, con chi e quali regali fare a parenti ed amici, per passare una festività (sulla carta religiosa) con le persone più importanti della nostra vita; con l’arrivo della tecnologia le cose sono cambiate un po’ e quest’anno è arrivato un nuovo tormentone: attenzione al vostro Wifi durante Natale!.

Ebbene si, sembra che uno studio scientifico effettuato in Granbretagna abbia rilevato che il segnale Wifi del vostro modem-router, potrebbe essere meno efficiente rispetto al normale a causa delle luci natalizie che ne diminuirebbero la qualità di collegamento.

continua

Samsung Galaxy S3 Neo a prezzo sottocosto: un buon regalo?

Tommaso Lenci
3 Dic 2015

Torna in offerta a prezzo sottocosto il Samsung Galaxy S3 Neo, uno smartphone di fascia media completo che potrebbe essere un buon regalo di natale?

Galaxy S3 Neo prezzo

Se state cercando uno smartphone di buona qualità per fare un regalo di natale a qualcuno o per voi stessi, ma avete un budget di spesa non particolarmente elevato (da rimanere sempre sotto i 200 euro per intenderci) c’è uno smartphone molto conosciuto in Italia: stiamo parlando del Samsung Galaxy S3 Neo.

La serie Neo di Samsung di solito è una variante migliorata e ottimizzata di un precedente prodotto che ha avuto in passato un buon livello di vendite: l’azienda coreana mantiene inalterato il design del prodotto ma lo modifica internamente con più ram, chipset più veloci, fotocamere più preformanti.

continua

iPhone 6C da 4 pollici: le novità di KGI Securities

Jessica Bolognini
3 Dic 2015

Sulla rete si continua a parlare della versione di iPhone 6C con display da 4 pollici; costatazioni che in questi giorni si fanno sempre più insistenti. Questo porta a pensare che la società di Cupertino sta lavorando per realizzarlo e stavolta a lanciare quest’esclusiva è stato l’analista di KGI Securities. Quest’ultimo ha asserito al fatto che il terminale abbia una certa somiglianza con iPhone 5S e che la produzione inizierà a partire dai primi mesi del 2016.

iPhone 6C rumors

Ming Chi Kuo sarebbe convinto del fatto che in pentola ci sia un iPhone 6C con display da 4 pollici con vetro 2.5D e processore A9, tecnologia NFC, stessa fotocamera e stesse colorazioni del 5S; anche se sui colori potrebbero esserci solo tre varianti.

 

continua

Kyocera Digno Rafre, lo smartphone che si lava col sapone

Jessica Bolognini
3 Dic 2015

Se pensavate di averle viste tutte, oggi riuscirà sicuramente a sorprendervi. Di recente sul mercato è emerso allo scoperto il dispositivo Kyocera Digno Rafre, un telefono che sicuramente non passerà inosservato perché vanta di una caratteristica straordinaria: oltre alla impermeabilità che gli permette di resistere all’acqua può essere lavato con il sapone (avete capito bene!).

Kyocera Digno Rafre telefono sapone

In Giappone visto che i cellulari resistenti all’acqua stanno andando molto di moda, la società ha cercato di utilizzare una strategia di marketing optando per il detersivo anziché fare la solita clip con l’acqua. Facciamo però attenzione a non considerare un ‘Plus’ questa novità considerando che tutti gli smartphone con certificazione IP67/68 reagiscono bene a contatto con il sapone ed è simpatica l’idea di veder lanciare il Kyocera Digno Rafre con una paperella (un accessorio che sarà compreso all’interno della confezione di vendita)! Non vi resta che gustarvi i due video a seguire:

 

continua

Samsung Galaxy A3, A5, A7 2016 ufficiali: prezzo e dettagli

Tommaso Lenci
2 Dic 2015

Annunciati ufficialmente da parte di Samsung i nuovi Galaxy A3, A5, A7 versione 2016 che introducono alcuni cambiamenti hardware e di design: i dettagli.

Galaxy A3, A5 e A7 2016

Di loro se ne parlava già da un paio di settimane, ed oggi Samsung li ha ufficializzati sul proprio blog: stiamo parlando delle versioni rinnovate 2016 del Galaxy A3, A5 e A7, gli smartphone con scocca in metallo di fascia medio-alta del colosso coreano.

Rispetto alle versioni uscite nelle prime settimane del 2015 ci sono alcuni cambiamenti hardware, improntati a migliorare le prestazioni in generale, la qualità dei display e l’autonomia generale del dispositivi.

continua

Galaxy S6 con Android 6 Marshmallow: gli screenshoot

Tommaso Lenci
2 Dic 2015

Diffusi sul web i primi Screenshot che mostrano l’interfaccia TouchWiz del Samsung Galaxy S6 con sistema operativo Android 6 Marshmallow.

Galaxy S6

Molti di voi sapranno già che il Samsung Galaxy S6, l’attuale smartphone top di gamma dell’azienda coreana, nelle prime settimane del 2016 riceverà con buona probabilità l’aggiornamento alla versione software Android 6.0 Marshmallow.

L’aggiornamento software introdurrà anche una rivisitazione dell’attuale interfaccia touchwiz, che si aggiornerà in alcune sue funzioni per comprendere tutte le novità introdotte da Google con Marshmallow; a conferma di questo sono state già diffusi alcuni Screenshot che mostrano i primi cambiamenti.

continua

Come installare iOS su Windows per giocare ai giochi e usare le applicazioni di App Store

Silvia
2 Dic 2015

Alcuni giochi sono meglio sviluppati su alcune piattaforme piuttosto che altre o diversamente, sono subito disponibili su alcuni sistemi operativi mentre per altri tardano ad arrivare. Il sistema operativo di Apple iOS è da sempre considerato un sistema intuitivo dal facile utilizzo e di questo ne soffrono la mancanza gli utenti che utilizzano dei tablet Pc Windows o i classici PC Desktop.

iPadian_iOS_Windows

Quello che in molti non sanno è che esiste un progetto in grado di ricreare l’ambiente iOS sui PC Windows simulando un iPad di Apple sul quale è possibile anche scaricare e giocare con alcune applicazioni, per esempio Plants vs Zombies, Fall-out, Clash of Clans ed interagire anche con le applicazioni sviluppate per i social network come WhatsApp, Snapchat e Instagram.

continua

Samsung Galaxy A5 passa la certificazione e conferma la scheda tecnica

Silvia
2 Dic 2015

Abbiamo già parlato dei due nuovi dispositivi Samsung prossimi al lancio, il Samsung Galaxy A7 ha già ottenuto la certificazione per il mercato Cinese lo scorso mese mentre oggi ad essere ufficialmente approvato dal FFC è il fratello di fascia più bassa Galaxy A5 che rivela una scheda tecnica completa di tutte le caratteristiche confermate.

Galaxy_A5

Il Galaxy A5 corrisponde al modello SM-A5100, è dotato di uno schermo da 5,2″ OLED Full HD con una risoluzione da 1920×1080 pixel ed è mosso da un chip octa-core da 2 GB di Ram. Al suo interno, uno spazio di archiviazione da 16 GB con possibilità di espansione fino a 128GB. Il sistema operativo preinstallato è Android 5.1.1 Lollipop, dettaglio già anticipato con lo scorso report.

continua

WhatsApp vs Telegram: è in atto una guerra?

Tommaso Lenci
1 Dic 2015

Secondo quanto riportato dagli utenti che utilizzano entrambe le chat per dispositivi mobili, sembra che WhatsApp stia bloccando tutti i link che rimandano a Telegram.

WhatsApp Vs Telegram

Nel panorama delle applicazioni di chat dedicate ai dispositivi mobili come sappiamo WhatsApp è l’indiscussa regina del momento, grazie agli oltre 900 milioni di utenti iscritti che la utilizzano quasi giornalmente; ovviamente però il software, acquistato un anno e mezzo fa da Facebook, deve contrastare tutti i giorni la concorrenza, tra cui troviamo la sempre più famosa applicazione Telegram.

WhatsApp vs Telegram: è iniziata una guerra fredda tra le due applicazioni?

continua