Nokia 7 Plus: è iniziato l’aggiornamento ad Android Pie 9.0 finale

Tommaso Lenci
28 Set 2018

Nokia 7 Plus sta iniziando a ricevere a livello internazionale l’aggiornamento alla versione software Android Pie 9.0: ecco i primi feedback positivi.

Nokia 7 Plus aggiornamento Android Pie 9.0

Alla fine come promesso da HMD Global, il Nokia 7 Plus è diventato di fatto il primo smartphone della compagnia finlandese ad utilizzare il sistema operativo Android Pie 9.0 in versione finale.

Nokia 7 Plus disponibile l’aggiornamento ad Android Pie 9.0: i dettagli

Facendo parte del progetto Android One, il 7 Plus di fatto gode aggiornamenti più veloci e costanti nel tempo dato che il software è quello ufficiale di Google senza personalizzazioni evidenti.

Con il passaggio da Android Oreo 8.1 ad Android Pie 9.0 i possessori di un Nokia 7 Plus potranno godere delle nuove funzionalità del sistema operativo più recente di Google.

Ad esempio c’è la nuova modalità non disturbare (decisamente più personalizzabile), il nuovo sistema della batteria adattativa (lo smartphone impara le applicazioni più utilizzate e ottimizza i consumi energetici), la Dashboard del benessere digitale (potete capire come e quanto utilizzate lo smartphone e imporvi dei break), la luminosità adattiva (il telefono ottimizza il livello di luminosità secondo le vostre esigenze), la nuova barra di navigazione e così via.

Come aggiornare il Nokia 7 Plus: le modalità disponibili

Si tratta di un aggiornamento piuttosto importante: infatti il nuovo firmware è un upgrade di circa 1474 megabyte, quindi è consigliabile utilizzare una connessione Wifi tramite la classica modalità OTA.

Potete utilizzare pure la banda 3G-4G del telefono, ma dovete avere a disposizione dei Giga nel vostro profilo tariffario mobile.

Se avete acquistato un Nokia 7 Plus e non avete ricevuto ancora la notifica di aggiornamento, potete controllare voi stessi entrando in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Dato che il rilascio di Android Pie 9.0 sul Nokia 7 Plus è avvenuto da poco, è possibile che al momento non tutti i paesi stiano effettivamente ricevendo la notifica: quindi vi consigliamo di pazientare ancora un po’!

Nel momento che ricevete la notifica, ricordatevi di fare un backup dei dati più importanti sul telefono e di iniziare la procedura di installazione solo se la batteria ha una carica residua pari o superiore al 50%.

Lascia la tua opinione