Nokia 7 Plus sarà il primo a ricevere Android Pie 9.0 grazie ad Android One

Tommaso Lenci
21 Ago 2018

Il programma Android One di Google già ci fa capire i vantaggi: il Nokia 7 Plus sarà il primo dell’azienda finlandese a ricevere l’aggiornamento ad Android Pie 9.0.

Nokia 7 Plus Android Pie aggiornamento a settembre

Alla fine il programma Android One sta mostrando in questi ultimi tempi i muscoli: nato per diffondere Android nei paesi in via di sviluppo, adesso sta diventando un punto di riferimento per i consumatori che vogliono Android Stock e aggiornamenti rapidi.

In sostanza se non volete acquistare un Google Pixel, acquistare uno smartphone facente parte del progetto Android One è una soluzione più che valida.

Nokia 7 Plus sarà il primo smartphone dell’azienda filandese a ricevere l’aggiornamento Android Pie 9.0

Infatti oggi abbiamo avuto conferma dalla stessa HMD Global, tramite l’amministratore delegato Juho Sarvikas, che il primo smartphone dell’azienda finlandese ad essere aggiornato ad Android Pie 9.0 sarà il Nokia 7 Plus.

Il Nokia 7 Plus sorpassa nelle tempistiche gli smartphone top di gamma Nokia 8 e Nokia 8 Sirocco semplicemente perché fa parte del programma Android One.

Da quello che è trapelato il Nokia 7 Plus, che faceva già parte degli smartphone designati per la beta di Android P, sarà aggiornato ufficialmente tramite modalità OTA entro la fine di settembre 2018.

HMD Global ha anche indicato che dopo l’aggiornamento del modello 7 Plus, i prossimi nella lista dovrebbero essere i Nokia 8, i Nokia 8 Sirocco e i Nokia 6.1 entro la fine dell’anno.

Molto probabilmente tutti gli altri smartphone di fascia più bassa saranno aggiornati solamente a partire dal 2019, ma il fatto che saranno aggiornati anche ad Android Pie 9.0 è una notizia di per se molto positiva.

Vi ricordo che il Nokia 7 Plus è già acquistabile in Italia ad un prezzo di listino ufficiale di 399 euro, ma lo street price (il prezzo attuale) è già più basso e si può trovare sui 330-350 euro.

Per chi non conosce il prodotto, può leggere tutte le informazioni principali sulle sue caratteristiche hardware e software.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione