Nokia 8 Sirocco si aggiorna ad Android Pie 9.0

Tommaso Lenci
9 Gen 2019

Nokia 8 Sirocco sta iniziando a ricevere a livello internazionale l’aggiornamento ad Android Pie 9.0: ecco le ultime informazioni al riguardo.

Nokia 8 Sirocco Android Pie

Buone notizie per tutti i possessori italiani (e non) di un Nokia 8 Sirocco, il top di gamma dell’azienda finlandese sta finalmente iniziato a ricevere il tanto atteso aggiornamento ad Android Pie 9.0.

L’aggiornamento ovviamente si sta diffondendo tramite la classica modalità OTA (over the air) direttamente sul telefono sfruttando una connessione Wifi o utilizzando la banda 3G-4G del dispositivo.

Nokia 8 Sirocco si aggiorna ad Android Pie 9.0: le principali novità

Da quello che sappiamo il nuovo upgrade del software ha un peso di circa 1380 megabyte, ma quest’ultimo potrebbe variare un po’ da paese a paese.

Oltre all’aggiornamento da Android Oreo ad Android Pie 9.0, il change-log ufficiale fa riferimento alle nuove funzionalità che l’utente potrà sfruttare con il nuovo software.

Sarà presente infatti la funzionalità della batteria adattativa, che vi permetterà di ottimizzare il consumo energetico del vostro Nokia 8 Sirocco, grazie all’apprendimento dell’uso che ne fate.

Ci sarà pure la luminosità adattiva, che adatta il livello di luminosità a seconda delle esigenze che avete precedentemente impostato nelle varie situazioni di utilizzo (al buio, di giorno eccetera).

Potrete utilizzare la funzionalità delle applicazioni attive, che velocizza l’apertura delle applicazioni più utilizzate e vi suggerisce l’utilizzo di altre a seconda della situazione (machine learning).

Infine vengono installate le patch di sicurezza rilasciate da Google nel mese di dicembre 2018, che però non sono le più recenti disponibili (gennaio 2019).

Nel caso in cui non abbiate ricevuto ancora la notifica di aggiornamento sul vostro Nokia 8 Sirocco, vi consigliamo di controllare manualmente entrando in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Ricevuta al notifica prima di aggiornare è bene controllare che la batteria disponibile sia almeno al 50%, ed eventualmente effettuate un backup dei dati più importanti salvati sul telefono.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione