Non è IPhone ad esplodere ma il Samsung Galaxy Note 7!

Silvia
24 Ago 2016

Galaxy Note 7

Siamo ormai abituati da tempo a vedere immagini e leggere notizie relative ai dispositivi mobili che, se lasciati in carica o in un posto non idoneo ad elevate temperature, esplodono a causa di un corto circuito o a causa delle batteria un po’ troppo sollecitata.

Recentemente è emerso anche un nuovo caso, si è sentito parlare di un iPhone che è esploso nella tasca di un ciclista mentre svolgeva la sua attività sportiva e a dire il vero nel mirino capita spesso e volentieri un device di casa Apple, ma almeno per questa volta il protagonista di questa spiacevole vicenda lui!

Samsung Galaxy Note 7 esplode durante la ricarica

A fare scalpore è il nuovo arrivato e tanto atteso Galaxy Note 7 che in questi giorni vediamo pubblicizzato in quasi tutti i canali TV. Bello, con lo schermo curvo ed ad alta risoluzione, con caratteristiche hardware di ultima generazione che non lasciano di certo a desiderare (qui la scheda) ma che purtroppo in queste ultime ore ha già guadagnato un cattiva reputazione.
Il Samsung Galaxy Note 7 è esploso mentre era in carica, a dimostrarlo sono le foto di uno sfortunato acquirente che ha utilizzato un adattatore USB tipo-C.

Note 7 image image

Al momento non è chiaro se il proprietario del Note 7 abbia utilizzato un cavo microUSB con in dotazione il trasformatore USB tipo C o un componente di altra produzione.

A scapito di questa chiacchierata vicenda il consiglio è sempre quello di utilizzare il carica batteria ufficiale e fornito dall’azienda, che sia Samsung, Apple, Nokia o altri è sempre meglio non correre il rischio di buttare via uno dispositivo nuovo piuttosto che spendere qualche soldo in più per un pezzo originale.

Se invece l’utente in questione è stato scrupoloso nell’utilizzo di accessori ufficiali, speriamo che il problema sia dato da un caso isolato.

Lascia la tua opinione