Nuova App MyTIM disponibile sul Google Play Store in versione Beta

Tommaso Lenci
9 Ott 2018

Sul Google Play Store è disponibile alla prova in beta pubblica per tutti la nuova App MyTim: ecco le principali novità già disponibili e quelle che arriveranno con gli aggiornamenti futuri.

MyTIM per Android versione beta sul Google Play Store

Se siete clienti TIM da oggi 9 ottobre 2018 potete iniziare a provare sul vostro smartphone con sistema operativo Android la nuova versione dell’App MyTIM.

Al momento l’app è scaricabile dal Google Play Store e sottolineiamo che si tratta ancora di una versione software beta che comunque è disponibile per tutti.

App MyTIM: ecco le novità già presenti e in arrivo in futuro sulla nuova applicazione per Android

La versione Beta in questione presenta già alcuni evidenti cambiamenti rispetto alla versione precedente, e come afferma lo storico operatore italiano sarà aggiornata con nuove funzionalità a breve per il rilascio della versione finale.

Tra le novità di maggiore impatto, tenendo conto anche dalle prime recensioni degli utenti, la nuova App MyTIm per Android  sembra godere di un interfaccia più user-friendly.

Bisogna dire però che si tratta ancora di una versione Beta che al momento può gestire solamente le linea mobili pre-pagate, quindi per adesso rimangono esclusi gli abbonamenti mobili e le linee fisse.

Gli abbonamenti mobile e le line fisse verranno supportate a breve con i prossimi aggiornamenti dell’applicazione.

Oltre alla gestione di tutte le linee (fisse e mobili), prepagate o in abbonamento, futuri aggiornamenti permetteranno ai clienti TIM di utilizzare quest’applicazione per attivare promozioni o collegarsi direttamente al proprio account Facebook.

Cosa permette di fare l’App MyTim beta per android al momento?

La versione beta dell’App MyTim per Android al momento permette di registrare un account, effettuare un autenticazione (login) tramite il sensore delle impronte digitali se presente sul telefono, fornisce informazioni sul credito residuo, i dettagli sul piano tariffario, i dettagli sui minuti, gli sms e Giga ancora disponibili, conoscere e gestire i servizi attivi sul proprio profilo tariffario.

Inoltre è già possibile effettuare le ricariche telefoniche online utilizzando canali di pagamento come Paypal, Carte di credito o RicariCard.

Tutte le modalità di pagamento saranno memorizzate e gestibili a piacimento dal cliente, e in più gli utenti potranno contattare direttamente l’assistenza tramite chat nell’applicazione MyTim.

Vi ricordo che quest’applicazione sostituirà definitivamente le precedenti applicazione MyTIM fisso e Mobile.

1 Commento

  1. Salvatore conte

    La ricarica è già possibile, è altresì possibile ricaricare con carta prepagata e memorizzare il metodo di pagamento preferito.

Lascia la tua opinione