Nvidia Shield TV si aggiorna ad Android Pie 9.0: ecco le novità

Tommaso Lenci
1 Ago 2019

Il Box Android Multimediale per la TV Nvidia Shield TV si aggiorna alla versione Android Pie 9.0 con la nuova interfaccia Experience Upgrade 8.0: i dettagli.

Nvidia Shield TV aggiornamento Android Pie 9.0: le novità

Uno dei Box android più completi, adatto per la multimedialità e per il gaming su Smart TV, l‘Nvidia Shield TV ha finalmente ottenuto l’aggiornamento all’ultima versione software di Android.

Nvidia Shield TV si aggiorna pure ad Android Pie 9.0: ecco i dettagli

Il Box uscito sul mercato nel lontano 2015 con sistema operativo Android Lollipop 5.1 e poi rivisto nel 2017, ha finalmente ottenuto l’aggiornamento ad Android Pie 9.0 con la nuova interfaccia chiamata Experience Upgrade 8.0.

Ma vediamo più nel dettagli quali sono le principali novità apportate.

Intanto l’aggiornamento offre un menu impostazioni ri-progettato e una configurazione semplificata per i tutti i nuovi utenti che si accingono ad utilizzare il box.

C’è adesso il supporto ad Hulu Live TV, oltre ad nuove applicazioni e giochi.

Da sottolineare inoltre che con il nuovo software viene abilitato pure l’audio surround per Netflix e la disponibilità di contenuti in 4K Ultra HD da Amazon Prime Video.

Ci sono poi alcuni dettagli più tecnici sul nuovo aggiornamento software:

  • Aggiornata l’impostazione avanzata “Display and Sounds” in due menu più facili da navigare;
  • Aggiunta un’opzione per abbinare il colore dello spazio al contenuto (Impostazioni> Display e suono> Avanzate).
  • Migliorata la dinamica del volume per le cuffie connesse tramite USB e bluetooth;
  • L’app remota SHIELD TV aggiunge un sistema di assistenza per l’associazione bluetooth e migliora la connessione;
  • Abilitata la possibilità di cambiare la frequenza di aggiornamento a 720p sulle app supportate;
  • Aggiunta l’opzione “Disconnect Bluetooth accessories” nelle impostazioni rapide;
  • Nuove opzioni di controllo dell’alimentazione IR per personalizzare la funzionalità on / off;
  • Aggiunta un’opzione per disattivare l’alimentazione USB quando SHIELD è in modalità sleep;
  • Attivata l’opzione per connettersi alla rete Wi-Fi a 2,4 GHz o 5 GHz con SSID condiviso.
  • Aggiornati i firmware degli accessori SHIELD controller e SHIELD remote.

Per maggiori informazioni: Fonte ufficiale

Lascia la tua opinione