OnePlus 10 Pro avrà un display Amoled con tecnologia LTPO 2.0 di Samsung

Tommaso Lenci
23 Dic 2021

L’OnePlus 10 Pro utilizzerà un display Amoled con tecnologia LTPO 2.0 prodotto da Samsung: le conferme arrivano direttamente dal presidente Pete Lau.

OnePlus 10 Pro Design 4

Giusto ieri l’altro vi avevamo informato che Pete Lau, il presidente e fondatore di OnePlus, aveva confermato l’arrivo nel mese di gennaio 2022 del prossimo OnePlus 10 Pro.

OnePlus 10 Pro con pannelli OLED LTPO 2.0 di Samsung: confermati

A distanza di un paio di giorni sempre Pete Lau ha fornito un altro dettaglio da ritenersi ufficiale sul modello 10 Pro: il suo display.

Da quanto affermato dal fondatore, l’OnePlus 10 Pro monterà un display AMOLED con tecnologia LTPO 2.0 sviluppata da Samsung che di fatto fornirà il pannello.

Lau afferma che i possessori di un 10 Pro noteranno un esperienza d’uso ancora più fluida grazie alle caratteristiche tecniche di questo pannello.

Infatti i display con tecnologia LTPO (Low-temperature polycrystalline oxide) sono degli OLED particolari che possono gestire in maniera adattiva la frequenza di aggiornamento.

Possono infatti abbassare la frequenza di aggiornamento ad un solo Hz o arrivare fino a 120Hz, passando a frequenze d’aggiornamento intermedie.

Grazie a queste frequenze adattive a seconda del tipo di utilizzo, i pannelli LTPO consumano di meno ma mantengono o meglio ottimizzano l’esperienza d’uso dell’utente in termini di fluidità e qualità visiva.

Ancora non sappiamo quali sono i miglioramenti apportati da Samsung sui nuovi panelli con tecnologia LTPO 2.0, quindi per adesso possiamo solo sperare in uno step di ottimizzazione ancora più spinto.

Vi ricordo che i rumors affermano che l’OnePlus 10 Pro avrà un display da 6.67 pollici di diagonale con risoluzione nativa QHD+, monterà il chipset Snapdragon 8 Gen 1, 8-12GB di ram, 128-256GB di memoria interna, e una tripla fotocamera posteriore: 48 (principale) + 50 (Ultra Grandangolare) + 8MP (Teleobiettivo 3X).

Fonte: Via

Lascia la tua opinione