Oneplus 10R prime immagini render ufficiose: un Realme GT Neo 3 modificato?

Tommaso Lenci
30 Mar 2022

Svelate le presunte immagini render del prossimo OnePlus 10R: al primo sguardo assomiglia molto al Realme GT Neo 3 uscito di recente.

OnePlus 10R design ufficioso

Dell’OnePlus 10R se ne parla già da alcune settimane, sia dal punto di vista hardware che estetico.

Passati rumors affermano che questo smartphone potrebbe fare il suo debutto sul mercato nel mese di maggio di quest’anno.

Oggi sono state diffuse le prime presunte immagini render dell’OnePlus 10R che ne svelerebbero il design a 360 gradi.

OnePlus 10R in immagini render ufficiose: sembra un Realme GT Neo 3 con alcune modifiche estetiche

Dalle immagini possiamo vedere che questo 10R assomiglia molto al recente Realme GT Neo 3.

Possiamo notare frontalmente il forellino in alto al centro contenente la fotocamera anteriore per selfie.

Posteriormente il modulo fotografico rettangolare è posizionato in alto a sinistra e comprende tre sensori fotografici.

Tutto sommato è un design abbastanza sobrio e dal buon impatto visivo.

Per quanto riguarda le principali caratteristiche hardware, al momento non ci sono ulteriori novità.

Caratteristiche hardware: i passati rumors sull’OnePlus 10R

I precedenti rumors affermano che l’OnePlus 10R monterà il chipset Mediatek Dimensity 8100 abbinato probabilmente a 8-12GB di ram e fino a 256GB di memoria interna.

Il display dovrebbe essere un unità E4 AMOLED da 6.7 pollici, risoluzione FHD+, frequenza di aggiornamento fino a 120Hz e supporto nativo HDR10+.

La multimedialità prevedrebbe una fotocamera anteriore selfie da 16MP.

Invece sulla scocca posteriore ci sarebbe la fotocamera principale da 50MP Sony IMX766 (con OIS), una Ultra Grandangolare da 8MP e una Macro da 2MP.

Punto forte dello smartphone risiederebbe nella ricarica rapida.

Infatti la batteria interna da 4500 mAh sarebbe in grado di supportare la ricarica rapida via cavo fino a 150W.

Dello smartphone esisterebbe una seconda versione con batteria da 5000 mAh e ricarica rapida via cavo a 80W.

E’ probabile che una di queste versione sia dedicata al mercato Asiatico, mentre l’altra al mercato Globale compreso quello europeo/Italia.

Come sistema operativo è previsto Android 12 con personalizzazione OxygenOS 12.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione