OnePlus 11 con 16GB spunta su AnTuTu e TENAA svela le specifiche hardware

Tommaso Lenci
22 Dic 2022

L’OnePlus 11 mostra i muscoli sul primo Benchmark AnTuTu, mentre l’agenzia cinese TENAA ne svela le principali caratteristiche hardware.

OnePlus 11 render ufficioso finale

Sappiamo da un comunicato ufficiale che il prossimo OnePlus 11 sarà presentato ufficialmente a livello globale nella prima settimana di febbraio 2023.

Considerato che ormai siamo abbastanza vicini al lancio ufficiale, sul web si sono diffuse ulteriori informazioni sul prossimo top di gamma dell’azienda cinese.

OnePlus 11 primo Benchmark su AnTuTu e dettagli tecnici svelati da TENAA

Per prima cos abbiamo un primo punteggio AnTuTu per l’OnePlus 11.

Il dispositivo ha raggiunto un punteggio di 1.341.080, superando quello di 1,281,665 punti dell’iQOO 11 un altro smartphone già presente in Cina con chipset Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2.

L’OnePlus 11 testato su AnTuTu è quello con 16GB di ram con nome in codice aziendale PBH110.

AnTuTu ci ha fornito quindi le prime informazioni concrete sul telefono:

  • Chipset Qualcomm Snadpragon 8 Gen 2 (Octa-Core con Cortex X3, Cortex A715, A710 e A510) con GPU Adreno 740
  • fino a 16GB di ram
  • fino a 512GB di memoria interna
  • memoria interna con tecnologia UFS 4.0
  • display con frequenza di aggiornamento a 120Hz
  • Sistema operativo Android 13.

TENAA conferma altri dettagli tecnici su alcuni aspetti dell’OnePlus 11

Questi dettagli hardware sono stati ulteriormente confermati dall’agenzia di certificazione cinese TENAA, che ci ha fornito alcune informazioni in più:

  • Display Amoled da 6.7 pollici di diagonale con risoluzione QHD+
  • Batteria interna da 4870 mAh a doppia cella
  • 12-16GB di ram abbinati a 256-512GB di memoria interna (sparirà la versione 8-128GB quindi?)
  • Quattro fotocamere complessive: 50MP primaria, 48MP ultra-grandangolare, 32MP teleobbiettivo e 16MP fotocamera anteriore
  • Spessore di 8.53mm e un peso complessivo di 205 grammi

Tutte queste informazioni sulla carta sono da considerarsi ormai del tutto ufficiali, e non dovrebbero variare al momento del lancio ufficiale dello smartphone.

Quindi per ulteriori dettagli non ci resta che aspettare futuri leaks o la data ufficiale della presentazione globale.

Fonte: Via1 e Via2

SEGUIMI SU FLIPBOARDFlipboard, su TWITTER, su GOOGLE NEWS, FACEBOOK, Su Telegram per le Offerte e Coupon

Lascia la tua opinione