OnePlus 6/6T si aggiornano alla OxygenOS 10.3.2: le novità

Tommaso Lenci
28 Feb 2020

Gli OnePlus 6/6T si aggiornano a fine febbraio 2020 con la nuova OxygenOS 10.3.2: ecco quali sono le principali novità introdotte.

OnePlus 6 e 6T OxygenOS 10.3.2 aggiornamento febbraio 2020

OnePlus torna ad aggiornare, proprio nell’ultimo giorno di febbraio 2020, i suoi smartphone della serie 6 e 6T introducendo la versione software OxygenOS 10.3.2.

OnePlus 6 e 6T si aggiornano alla versione software OxygenOS 10.3.2: queste le principali novità

La OxygenOS 10.3.2, basata sul sistema operativo Android 10, punta ad ottimizzare e stabilizzare il telefono oltre ad installare patch di sicurezza più recenti.

Questo è il change-log ufficiale (tradotto):

  • Risolto il problema dello sfarfallio dello schermo mentre si scorre verso l’alto per sbloccare;
  • La stabilità del sistema è stata migliorata e sono stati corretti alcuni bug generali;
  • Viene installata la patch di sicurezza rilasciata da Google nel mese di febbraio 2020.

Potete scaricare il nuovo software tramite la classica modalità OTA (over the air) direttamente sul vostro OnePlus 6/6T utilizzando una connessione Wifi o sfruttando la banda 3G-4G dello smartphone.

Al momento il rilascio del nuovo software sembra essere graduale, quindi potrebbero volerci ancora alcuni gironi prima che tutti i modelli 6/6T ricevano la notifica automatica di aggiornamento.

Nel caso in cui non abbiate ricevuto ancora la notifica automatica di aggiornamento, potete controllare anche manualmente entrando nel menù impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Prima di aggiornare ricordatevi che è utile (ma non necessario) effettuare un eventuale backup dei dati più importanti salvati sullo smartphone.

Inoltre è bene iniziare la procedura di installazione solo se la batteria del dispositivo è pari o superiore al 50%.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione