OnePlus 6 adesso supporta la realtà aumentata ARCore di Google

Tommaso Lenci
22 Giu 2018

Rilasciato il supporto ufficiale attraverso il Play Store dell’applicazione per la realtà aumentata ARCore di Google per lo smartphone OnePlus 6: link per il file apk.

Buone notizie per tutti i possessori italiani di un OnePlus 6, dato che oggi abbiamo al conferma ufficiale che lo smartphone può utilizzare l’applicazione ARCore sviluppata da Google per la realtà aumentata.

OnePlus 6 supporta la realtà aumentata ARCore 1.3 di Google: file APK o Play Store

Infatti basta entrare nel play store con lo smartphone, cercare e scaricare l’applicazione ARCore 1.3 di Google e, completata la procedura, da quel momento utilizzando la fotocamera posteriore potrete godere di tutte le magie della realtà aumentata.

Al momento il sito ufficiale di ARCore non inserisce l’OnePlus 6 come dispositivo supportato (sono presenti solo l’OnePlus 3T e 5T dell’azienda asiatica), ma i primi feedback affermano che il dispositivo può utilizzare l’app ARCore 1.3 senza nessun problema.

Per installare la tecnologia di realtà aumentata sul vostro OnePlus 6 potete come detto cercare l’applicazione ARCore 1.3 direttamente sul Google Play Store o altrimenti potete scaricare e installare manualmente il file APK dell’App.

Tanti smartphone android supportano ARCore di Google: la lista

OnePlus 6 si aggiunge quindi alla lista dei dispositivi che al momento supportano la realtà aumenta di google, che comprende dispositivi come i Samsung Galaxy A5 (2017), Galaxy A7 (2017), Galaxy A8, Galaxy A8+ (2018), Galaxy Note8, Galaxy S7, Galaxy S7 edge, Galaxy S8, Galaxy S8+Galaxy S9, Galaxy S9+.

Ma nella lista sono inseriti pure i Huawei P20, P20 Pro Mate RS Porsche Design, gli LG G6, G7 ThinQ, V30, V30+ e V35 ThinQ, i Motorola Moto G5S Plus, Moto G6 Plus, Moto Z2 Force, lo Xiaomi Mi Mix 2S, gli Asus Zenfone AR Zenfone ARES, i Nokia 6 (2018) e Nokia 8 Sirocco, i Sony Xperia XZ Premium, Xperia XZ1 e Xperia XZ1 Compact.

Ovviamente nella lista sono presenti anche tutti i dispositivi Google Pixel e Nexux di ultima generazione!

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione