OnePlus 6 e 6T si aggiornano a febbraio 2019 con nuove versioni OxygenOS

Tommaso Lenci
12 Feb 2019

Nuove versioni di OxygenOs sono disponibili al download per l’OnePlus 6 e 6T a inizio febbraio 2019: ecco più in dettaglio le novità apportate al software.

OnePlus 6 e 6T aggiornamenti OxygenOS febbraio 2019

Se siete possessori di un OnePlus 6 o del più recente OnePlus 6T, vi segnaliamo che da poche ore l’azienda cinese ha iniziato il rilascio di una nuova versione software OxygenOS.

OxygenOS per OnePlus 6 e 6T si aggiornano a febbraio 2019: le novità

Più nello specifico la versione 6 sta ricevendo la nuova OxygenOS 9.0.4, mentre la versione 6T sta ottenendo la Oxygen 9.0.12.

Le nuove versioni software hanno novità in comune su tutti e due gli smartphone.

Per prima cosa OnePlus 6 e 6T ottengono un’integrazione migliorata e ottimizzata di Google Duo nel software personalizzato.

L’utente adesso può effettuare video chiamate tramite Google Duo accedendo direttamente dall’applicazione telefono o messaggi.

Vengono poi risolti alcuni problemi riscontrati nelle versioni software precedenti, e applicate ottimizzazioni generali per il sistema operativo.

Sia OnePlus 6 che 6T adesso hanno installato le patch di sicurezza che sono state rilasciate da Google nel mese di gennaio 2019, non le più recenti dato che al momento sono disponibili quelle di febbraio 2019.

OnePlus 6T inoltre ha alcuni miglioramenti e ottimizzazioni per il display che non sono state applicate alla versione numero 6.

Le nuove versioni software della OxygenOS sono al momento disponibili al download tramite la classica modalità OTA (Over The Air) a livello internazionale: potete utilizzare una connessione Wifi o sfruttare la banda 3G-4G del telefono.

Ovviamente come spesso accade l’azienda cinese inizia il rilascio gradualmente, quindi potrebbero volerci anche un paio di giorni prima che riceviate la notifica di aggiornamento.

Ricevuta la notifica di aggiornamento, potete controllare manualmente entrando in impostazioni->info telefono->aggiornamenti, prima di aggiornare vi ricordiamo di effettuare un eventuale backup dei dati più importanti salvati sul vostro OnePlus 6 o 6T.

Prima di aggiornare controllate che il livello della batteria dello smartphone sia almeno pari al 50%.

Fonte: Notizia ufficiale

Lascia la tua opinione