OnePlus 6 e 6T si aggiornano a fine novembre con la OxygenOS 10.3.7

Tommaso Lenci
26 Nov 2020

Disponibile al download il nuovo aggiornamento firmware di fine novembre 2020 per gli OnePLus 6 e 6T: ecco la OxygenOS 10.3.7 e le relative novità.

OnePlus 6 e 6T aggiornamento OxygenOS 10.3.7 disponibile

Segnaliamo a tutti i possessori italiane (e non) di un OnePlus 6 o 6T che è iniziato il rilascio dell’aggiornamento software che porterà sul vostro smartphone la OxygenOS alla versione 10.3.7.

OnePlus 6 e 6T si aggiornano alla OxygenOS 10.3.7 a fine novembre 2020: i dettagli

L’aggiornamento in questione, basato su Android 10, è in diffusione tramite la classica modalità OTA (over the air) e ha un peso di circa 224 megabyte.

Essendo un aggiornamento a rilascio graduale, non sappiamo quando effettivamente riceverete la notifica di aggiornamento sul vostro OnePLus 6 o 6T.

Vi invitiamo quindi a tenere sotto controllo il centro aggiornamenti dello smartphone che trovate in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Quali sono le principali novità della OxygenOS 10.3.7 rilasciata a fine novembre 2020?

Secondo il change-log ufficiale (tradotto) questi sono i cambiamenti rispetto alla versione software precedente:

  • Sistema
    • Nuova funzione “Nascondi notifiche silenziose nella barra di stato” per filtrare le notifiche non importanti, semplificando la gestione delle notifiche dell’app (Percorso: Impostazioni> App e notifiche> Notifiche> Avanzate> Nascondi notifiche silenziose nella barra di stato);
    • Risolto il problema (raro) che lo Screenshot potrebbe non riuscire;
    • Patch di sicurezza Android aggiornata a novembre 2020;
    • Stabilità del sistema migliorata e bug generali corretti.
  • Spazio di gioco
    • Aggiunti gli strumenti di gioco per semplici e comodi interruttori sviluppati per la modalità Fnatic. Ora puoi scegliere tre modalità di notifica: solo testo, avvertimento e blocco, solo per una esperienza di gioco più coinvolgente;
    • Nuova funzione di risposta rapida aggiunta in una piccola finestra per WhatsApp e INS (abilitala scorrendo verso il basso dagli angoli in alto a destra / sinistra dello schermo in modalità di gioco);
    • Nuova funzione di prevenzione del tocco errato. Abilitala, scorri verso il basso dalla parte superiore dello schermo, fai clic e verrà visualizzata la barra delle notifiche.

Ricordiamo infine che prima di aggiornare è bene effettuare un backup dei dati più sensibili salvati sullo smartphone, e di iniziare la procedura di installazione solo se la batteria ha un autonomia residua pari o superiore al 50%.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione