Oneplus 6T lo scanner sotto il display sarà di tipo ottico: meno preciso?

Tommaso Lenci
11 Ott 2018

Lo scanner posizionato sotto il display del prossimo OnePlus 6T dovrebbe essere con tecnologia Ottica e non ultrasuoni: per questo sarà meno preciso?

Oneplus 6T sensore sotto il display

Attualmente dal punto di vista tecnologico ci sono due soluzioni che i produttori di smartphone possono utilizzare se vogliono implementare uno scanner delle impronte digitali sotto il display.

La prima soluzione arrivata sul mercato è quella meno costosa, e implementa semplici sensori ottici proprio sotto il display.

C’è poi una seconda soluzione, l’ultima arrivata sul mercato, che è anche quella costa da implementare e sfrutta la tecnologia ultrasuoni e non quella ottica.

La tecnologia ottica permette di scansionare l’impronta digitale sotto un vetro spesso al massimo 300 micron, mentre la tecnologia ultrasuoni permette la scansione digitale sotto vetri fino a 800 micron.

Questo significa che la tecnologia ultrasuoni permette scansioni delle impronte digitali più veloci e più accurate rispetto alla tecnologia ottica.

Oneplus 6T utilizzerà la tecnologia ottica e non ultrasuoni per lo scanner sotto il display: conseguenze?

Sembra che la tecnologia utilizzata dal prossimo Oneplus 6T sarà quella ottica, quindi una tecnologia che non è al top nel settore.

Si tratta molto probabilmente più di una scelta economica, una scelta pratica dato che gli scanner per le impronte digitali ottici sotto il display sono più facili da produrre (maggiore disponibilità) e da implementare sugli smartphone (tempi minori di produzione).

Utilizzare una tecnologia meno valida non significa affatto che l’OnePlus 6T avrà uno scanner per le impronte digitali poco affidabile o non funzionante al 100%.

Sostanzialmente l’utente dovrà fare solo un po’ più attenzione e metterci qualche decimo di secondo in più per avere una corretta scansione della sua impronta digitale per sbloccare il telefono.

Molto probabilmente quando la tecnologia ultrasuoni per gli scanner delle impronte digitali sotto i display divetteranno più economici perché più facili da produrre, diventeranno lo standard per gli smartphone di fascia alta e top di gamma in pochi mesi.

Lascia la tua opinione