OnePlus 7, 7 Pro e 7T Pro nuovo aggiornamento OxygenOS Febbraio 2020

Tommaso Lenci
15 Feb 2020

Disponibile un nuovo aggiornamento firmware della OxygenOS per gli OnePlus 7, 7 Pro e 7T Pro a metà febbraio 2020: ecco le principali novità da conoscere.

OnePlus 7 e 7 Pro e OnePlus 7T Pro aggiornamento OxygenOS febbraio 2020

Oneplus ha rilasciato due distinti comunicati ufficiali tramite il proprio blog, nel quale si evince che alcuni dispositivi sono stati aggiornati questo metà febbraio 2020.

OnePlus 7, 7Pro e OnePLus 7T Pro si aggiornano a metà febbraio 2020: le nuove OxygenOS

I dispositivi in questione sono gli l’OnePlus 7 e 7Pro che sta ricevendo la nuova OxygenOS 10.0.4 in Europa, e l’OnePLus 7T Pro che sta ricevendo la nuova OxgenOS 10.0.7 sempre nel vecchio continente.

Ovviamente queste versioni software sono tutte basate su Android 10.

Gli stessi smartphone si stanno aggiornando pure in India con versioni diverse della OxygenOS che contengono alcune novità specifiche per gli utenti del paese asiatico.

Le novità dell’aggiornamento

Le nuove versioni destinate alla versione 7, 7Pro e 7T Pro in Europa hanno praticamente lo stesso scopo: migliorare, ottimizzare le prestazioni, la stabilità e aggiornare le patch di sicurezza.

Questo è quanto riporta il change-log ufficiale (tradotto):

  1. Ottimizzata la gestione della RAM:
  2. Sono stati migliorati problemi di schermo in modalità bianco e nero con alcune app;
  3. Aggiunta la funzione che permette di supportare i promemoria per gli avvisi sulla privacy;
  4. La stabilità del sistema è stata migliorata e sono stati corretti alcuni bug generali;
  5. Aggiornata la sicurezza con l’installazione della patch rilasciata da Google nel mese di gennaio 2020.

Come specifica la stessa OnePlus, gli aggiornamenti in questione hanno iniziato la loro diffusione in Europa in una prima fase di roll-out.

Quindi prima arriveranno su un numero più ristretto di utenti, per testare che tutto vada bene, e solo tra qualche giorno ci sarà il rilascio definitivo per tutti.

Gli aggiornamenti si possono scaricare tramite la classica modalità OTA (over the air) utilizzando una connessione Wifi o sfruttando la banda 3G-4G del vostro OnePlus 7, 7 Pro o 7T Pro.

Se non avete ricevuto ancora la notifica automatica di aggiornamento, potete controllare manualmente entrando in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Non ci stancheremo mai di ricordarvi che prima di aggiornare è sempre consigliabile effettuare un backup dei dati più importanti salvati sullo smartphone, e iniziare la procedura di installazione solo se la batteria è pari o superiore al 50% d’autonomia.

Fonte: Notizia ufficiale 1 e 2

Lascia la tua opinione