OnePlus 7 e 7 Pro aggiornamento OxygenOS 11.0.2.1: risolti problemi Widevine e consumo batteria

Tommaso Lenci
29 Lug 2021

L’ultimo aggiornamento OxgenOS 11.0.2.1 per gli OnePlus 7 e 7 Pro risolve alcuni problemi di surriscaldamento, migliora la durata della batteria e risolve il problema Widevine.

OnePlus 7 e 7 Pro aggiornamento OxygenOS 11.0.2.1

Con il passaggio ad Android 11 sugli OnePlus 7 e 7 Pro, alcuni utenti hanno notato che rispetto ad Android 10 i telefoni in questione presentavano alcuni problemi lato ottimizzazione.

Sembra infatti che gli smartphone si surriscaldassero di più e quindi consumassero più velocemente la batteria.

Oltre a questo era presente un fastidioso bug per la certificazione Widevine che impediva la corretta visualizzazione di contenuti multimediali on demand su applicazioni come Netflix, Amazon Prime Video etc.

OnePlus 7 e 7 Pro si aggiornano alla OxygenOS 11.0.2.1: ecco i dettagli

Oggi questi problemi sembrano essere stati risolti con l’aggiornamento alla versione software OxygenOS 11.0.2.1.

Questo è il change-log ufficiale della OxygenOS 11.0.2.1 per gli OnepLus 7 e 7 Pro:

  • Sistema
    • Consumo energetico ridotto:
    • Migliore gestione del controllo del surriscaldamento;
    • Risolto il problema della mancata riproduzione video ad alta definizione su alcune piattaforme video;
    • Patch di sicurezza Android aggiornata al mese di giugno 2021;
  • File Manager
    • Risolto il problema che portava al crash dell’applicazione.
  • Telecamera
    • Risolto il problema per cui la fotocamera era sfocata durante le riprese a schermo intero;
    • Migliorata la stabilità.
  • Telefono
    • Ottimizzato l’effetto di visualizzazione dell’interfaccia utente del tastierino.

L’aggiornamento in questione è in diffusione in maniera graduale tramite la classica modalità OTA (over the air).

Se non l’avete ancora ricevuta vi consigliamo di portare pazienza e controllare ogni tanto il centro aggiornamenti dello smartphone, che trovate in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Quando riceverete la notifica prima di aggiornare, consigliamo sempre di:

  1. effettuare un eventuale backup dei dati sensibili salvati sullo smartphone;
  2. iniziare il download e la procedura di installazione solo se la batteria ha un’autonomia residua pari o superiore al 50%.

Fonte: Notizia ufficiale Forum Oneplus.

Lascia la tua opinione