OnePlus 7T si aggiorna con la OxygenOS 10.0.8 a febbraio 2020: le novità

Tommaso Lenci
19 Feb 2020

L’OnePlus 7T riceve un nuovo aggiornamento firmware a fine febbraio 2020: ecco la OxygenOS 10.0.8. I dettagli da conoscere prima di aggiornare.

OnePLus 7T OxgygenOS 10.0.8

Vi avevamo segnalato giusto un paio di giorni fa che OnePlus aveva iniziato a diffondere una nuova versione della sua OxygenOS per i suoi OnePlus 7, 7Pro e 7T Pro.

OnePlus 7T si aggiorna alla OxygenOS 10.0.8: ecco le principali novità

Oggi lo stesso aggiornamento è diventato ufficiale anche per l’OnePLus 7T.

Sul sito ufficiale dell’azienda cinese trovate pure il change-log che indica tutte le principali novità della nuova OxygenOS 10.0.8 (basata su Android 10) per l’OnepLus 7T:

  • Ottimizzata la gestione della memoria RAM;
  • Migliorati/risolti  i problemi con lo schermo bianco / nero con alcune applicazioni;
  • Aggiunta la funzione per supportare i promemoria per gli avvisi sulla privacy;
  • La stabilità del sistema è stata migliorata e sono stati corretti alcuni bug generici
  • Installata la patch di sicurezza di android rilasciata a gennaio 2020.

L’aggiornamento OxygenOS 10.0.8 è disponibile al download tramite la classica modalità OTA (over the air) utilizzando una connessione Wifi o sfruttando la banda 3G-4G dello smartphone.

Essendo un aggiornamento uscito da poco, al momento la diffusione è limitata a un numero ristretto di utenti per una prova generale.

Nei prossimi giorni la diffusione, se tutto va bene, aumenterà a coprirà mano mano tutti i dispositivi venduti a livello internazionale.

Per questo se non avete ricevuto ancora la notifica automatica di aggiornamento, vi consigliamo di controllare manualmente entrando nel menù impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Fonte: Notizia ufficiale

Lascia la tua opinione