OnePlus 8 e 8 Pro si aggiornano alla OxygenOS 11.0.3.3: le novità di inizio gennaio 2021

Tommaso Lenci
7 Gen 2021

Disponibile al download il nuovo aggiornamento OxygenOS 11.0.3.3 per gli OnePlus 8 e 8 Pro: ecco le principali novità introdotte ad inizio gennaio 2021.

OnePlus 8 e 8 Pro aggiornamento OxygenOS 11.0.3.3 disponibile

Dopo aver aggiornato alla OxygenOS 11.0.6.7 l’OnePlus 8T, a pochi giorni di distanza l’azienda cinese ha iniziato a rilasciare un nuovo aggiornamento per le versioni 8 e 8 Pro.

OnePlus 8 e 8 Pro si aggiornano alla OxygenOS 11.0.3.3: le novità

Il nuovo software ha seriale/build OxygenOS 11.0.3.3 ed è ovviamente basato sul sistema operativo Android 11.

L’aggiornamento è scaricabile tramite la classica modalità OTA (over the air) e ha un peso di circa 450 megabyte.

Da quello che leggiamo sul change-log, l’aggiornamento contiene alcune novità, ottimizzazioni e fix vari.

 

Questo è il change-log ufficiale (tradotto):

  • Sistema
    • Aggiunta la regolazione dell’altezza della tastiera in cui è possibile sollevare o nascondere la barra delle scorciatoie in basso per una migliore esperienza di input (vai a Impostazioni-Sistema-Lingua e input-Regolazione altezza tastiera);
    • Risolto il problema (raro) che la sveglia si avvii in modo anomalo;
    • Risolto il problema dell’abilitazione della funzione di rotazione automatica;
  • Galleria
    • Risolto un piccolo problema (raro) che le foto non venissero visualizzate nella Galleria;
  • Bluetooth
    • Risolto il problema (raro) che non venisse visualizzata alcuna finestra pop-up durante il collegamento delle cuffie Bluetooth;
  • Rete
    • Risolto il problema per cui la connessione WiFi falliva in una specifica situazione.

Non vengono di fatto aggiornate le patch di sicurezza, che rimangono ancorate a quelle della versione software precedente.

Dato che il nuovo aggiornamento si sta diffondendo proprio in queste ore e in maniera graduale, potrebbero volerci ancora alcuni giorni prima che tutti gli OnePlus 8 e 8 Pro ricevano la notifica automatica dell’aggiornamento.

Vi consigliamo quindi di controllare ogni tanto manualmente entrando in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Ricevuta la notifica prima di aggiornare consigliamo sempre di effettuare un eventuale backup dei dati più importanti salvati sullo smartphone.

Ricordatevi anche di iniziare la procedura di installazione solamente se la batteria ha un autonomia residua pari o superiore al 50%.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione