OnePlus 8 Pro vs Galaxy S20 Ultra vs Huawei P40 Pro e iPhone 11 Pro Max: test durata batteria

Tommaso Lenci
16 Apr 2020

In un video comparativo viene evidenziato il confronto della durata della batteria degli OnePlus 8 e 8 Pro, Galaxy S20 Ultra, Huawei P40 Pro e iPhone 11 Pro Max: il risultato.

Test autonomia generale OnePus 8, 8 Pro, Galaxy S20 Utra, Huawei P40 Pro, iPhone 11 PRO max

Chi acquista uno smartphone, android o iOS, sicuramente prima di decidere considererà un fattore molto importante: l’autonomia generale.

Il famoso Youtuber Mrwhosetheboss oggi ha voluto confrontare l’autonomia di cinque smartphone top di gamma, molti dei quali sono usciti di recente sul mercato.

Test autonomia OnePlus 8, 8 Pro, Galaxy S20 Ultra, iPhone 11 Pro max e Huawei P40 a confronto: chi vince?

Stiamo parlando dei nuovi OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro, il Samsung Galaxy S20 Ultra, l’iPhone 11 Pro Max e l’Huawei P40 Pro.

Il test di autonomia eseguito dallo Youtuber consiste nel svolgere le tesse azioni su tutti e cinque gli smartphone e vedere mano mano quali sono i dispositivi che si spengono per prima.

Come azioni intendiamo l’utilizzo di social network, la visione di contenuti multimediali, la navigazione sul web, l’utilizzo di videogames o applicazioni varie.

Questo permette di mettere sotto stress a vari livelli la batteria dello smartphone, e darci un quadro oggettivamente abbastanza valido sull’effettiva autonomia generale di uno smartphone.

Il video mostra partendo da sinistra verso destra questi dispositivi:

  1. OnePlus 8 Pro che ha un display da 6.67 pollici Oled impostato alla risoluzione 2376 x 1080 pixel con frequenza di aggiornamento a 120Hz, monta una batteria interna da 4510 mAh, ha il chipset Snapdragon 865 e 12GB di ram;
  2. OnePlus 8 con un display da 6.55 pollici Oled impostato alla risoluzione 2400 x 1080 pixel con refresh rate a 90Hz, monta una batteria da 4300 mAh e utilizza il chipset Snpdragon 865 con 12GB di ram.
  3. iPhone 11 Pro Max con display da 6.5 pollici Oled e risoluzione 2688 x 1242 pixel (frequenza di aggiornamento a 60Hz), utilizza una batteria da 3969 mAh e chipset Apple A13 Bionic abbinato a 4GB di ram;
  4. Samsung Galaxy S20 Ultra con display Amoled da 6.9 pollici, risoluzione impostata a 2400 x 1080 pixel e frequenza di aggiornamento a 120Hz, monta una batteria da 5000 mAh e il chipset Snapdragon 865 (versione USA) abbinato a 12GB di ram.
  5. Huawei P40 Pro con display OLED da 6.58 pollici e risoluzione 2640 x 1200 pixel con frequenza di aggiornamento a 120HZ, una batteria da 4200 mAh e il chipset Kirin 990 5G abbinato a 8GB di ram.

I risultati del test autonomia OnePlus 8 Pro vs OnePlus 8 vs iPhone 11 Pro Max vs Galaxy S20 Ultra vs Huawei P40 Pro

Con le attività eseguite sui vari smartphone, si evince dal video che il primo smartphone a spegnersi dopo 6 ore e 20 minuti di schermo acceso è l’OnePlus 8.

Dopo l’OnePlus 8 il secondo smartphone a spegnersi è l’Huawei P40 Pro che resiste fino a 6 ore e 59 minuti di schermo acceso.

Poi tocca all’OnePlus 8 Pro che dura circa 7 ore e 9 minuti di attività consecutive prima di spegnersi per esaurimento della batteria.

Alla fine cede pure il Samsung Galaxy S20 Ultra che garantirebbe all’utente circa 8 ore e 19 minuti di attività prima di spegnersi.

Rimane imbattuto ancora il top di gamma di Apple, l’iPhone 11 Pro Max che raggiunge le 8 ore e 26 minuti di attività prima di spegnersi definitivamente.

Nonostante la batteria più piccola del gruppo l’ottimizzazione hardware-software di Apple sembra avere ancora la meglio sui dispositivi android, ma bisogna fare alcune considerazioni.

L’iPhone 11 Pro Max non dispone del display più grande e ha l’impostazione del pannello bloccata a 60Hz due fattori che in parte aiutano il dispositivo a risparmiare energia.

Complimenti comunque al Samsung Galaxy S20 Ultra che nonostante il display più grande di tutti e la frequenza impostata a 120Hz distanzia gli altri smartphone android, ricordando però che ha la batteria più grossa del gruppo.

Lascia la tua opinione