OnePlus 8T test di resistenza: ecco come è andata in video

Tommaso Lenci
17 Ott 2020

Come se la cava il nuovo OnePlus 8T in vari test di resistenza? Il video mostra il test contro graffi, fuoco e piegatura! Ecco i risultati.

OnePLus 8T Test resistenza

Ufficializzato da qualche giorno, il nuovo OnePlus 8T è stato sottoposto a varie “torture” dal famoso Youtuber JerryRigEverything.

OnePLus 8T sottoposto al test di resistenza: come se la cava? Ecco il video

Come sempre il test si basa su: capacità dello smartphone a resistere ai graffi, alla resistenza del display sottoposto a una fiamma per tot secondi, e il famoso test della piegatura.

Partendo dal test basato sulla resistenza ai graffi, il display dell’OnePlus 8T ha una protezione che si assesta identica o simile alla maggior-parte dei dispositivi top di gamma.

Serve infatti una punta di livello 6/7 ( su una scala di 10) per iniziare a graffiare il pannello frontale, senza ovviamente danneggiare direttamente il display OLED.

Il bordo dello smartphone è in alluminio, che ovviamente ha una tendenza a graffiarsi più facilmente rispetto alla protezione in vetro.

La scocca posteriore, come il comparto fotografico principale, gode di una buona protezione generale e molto difficilmente un utente con un utilizzo normale riuscirà a graffiarle.

Il test del “fuoco” consiste nel sottoporre il display al fuoco di un accendino per circa 30 secondi: in questo lasso di tempo si forma un alone che però scompare quando le temperature scendono.

Di fatto il display non subisce danni e non rimangono segni evidenti del test.

Infine per ultimo il più famoso test di piegatura.

L’OnePLus 8T supera egregiamente questa “tortura” evidenziando una buona resistenza generale.

Il dispositivo infatti non si rompe, non presenta strani scricchioli e non subisce modifiche gravi alla propria struttura generale: c’è un po ‘di flessione nel telaio e una leggera separazione dal pannello di vetro posteriore ma niente di preoccupante.

Lascia la tua opinione