OnePlus 9 e 9 Pro si aggiornano alla OxygenOS 12 C.61 anche in Europa: le novità

Tommaso Lenci
29 Giu 2022

Gli OnePlus 9 e 9 Pro tornano ad aggiornarsi anche a livello globale con il nuovo softwar4e OxygenOS 12 C.61: ecco le novità elencate dal change-log.

oneplus 9 series aggiornamento OxygenOS 12 C.61

A distanza di poco più di un mese dal rilascio della versione C.60 in India, finalmente Oneplus ha iniziato a rilasciare una nuova versione la C.61 per tutti i modelli 9 e 9 Pro globali.

La versione C.60 infatti non apportava nulla di nuovo a livello globale, e non risolveva alcuni problemi individuati nelle versioni precedenti.

OxygenOS 12 C.61 aggiornamento disponibile per gli OnePlus 9 e 9 pro: i dettagli

La nuova OxygenOS 12 C.61 ha iniziato di fatto il suo rilascio globale tramite la classica modalità OTA (over the air) ed ha un peso di circa 556 megabyte.

Il firmware in questione si basa ovviamente sul sistema operativo Android 12.

Considerato che il rilascio sta avvenendo in maniera graduale, potrebbero volerci alcuni giorni prima che tutti gli OnePlus 9 e 9 Pro ricevano la notifica.

Vi consigliamo quindi di tenere sotto controllo il centro aggiornamenti in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Quando riceverete la notifica prima di aggiornare è consigliabile:

  1. effettuare il backup dei dati più importanti salvati sullo smartphone
  2. iniziare a scaricare e poi installare il nuovo software solo se la batteria ha un’autonomia residua superiore o pari al 50%.

Quali sono le novità della OxygenOS 12 C.61 sugli OnePlus 9 e 9 Pro?

Questo è il change-log ufficiale (tradotto):

  • Sistema
    • Migliorata la stabilità del sistema
    • Ottimizzata la fluidità del sistema
    • Risolto il problema per cui la cancellazione dello sfondo funzionava in modo anomalo
    • Aggiornate le Patch di sicurezza Android al mese di maggio 2022
  • Telecamera
    • Risolto il problema occasionale di arresto anomalo della fotocamera
    • Risolto il problema per cui le foto non mostravano le informazioni sulla posizione corrette
  • Rete
    • Risolto il problema dell’instabilità della rete dati mobile in alcuni scenari
  • Comunicazione
    • Risolto il problema occasionale per la composizione delle chiamate

Speriamo che OnePlus torni ad aggiornare più costantemente e velocemente i suoi smartphone più recenti, perché l’unione tra la Color OS e la OxygenOS sembra che abbia deteriorato l’efficienza di quest’ultima.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione