OnePlus 9 e 9 Pro si aggiornano alla OxygenOS 12 C.62 con le patch di giugno 2022

Tommaso Lenci
19 Lug 2022

Iniziato il rilascio dell’aggiornamento OxygenOS 12 C.62 per gli OnePlus 9 e 9 Pro che contiene le patch di giugno 2022: ecco i dettagli del change-log.

OnePlus 9 Pro OxygenOS 12 C.62 aggiornamento

Se possedete un OnePlus 9 e 9 Pro (o ne volete acquistare uno a partire da 569 euro con garanzia ufficiale) vi segnaliamo che l’azienda asiatica ha iniziato a rilasciare un nuovo aggiornamento.

Aggiornamento OxygenOS 12 C.62 disponibile per gli OnePlus 9 e 9 Pro: i dettagli da conoscere

L’aggiornamento è la OxygenOS 12 C.62, basata ovviamente su Android 12, scaricabile tramite la classica modalità OTA (Over the air).

Al momento sappiamo che la versione in questione è in diffusione in maniera graduale per i modelli commercializzati in India, ma nei prossimi giorni arriverà pure per quelli Globali o venditi in Europa.

Se quindi non avete ricevuto ancora la notifica di aggiornamento, vi consigliamo di controllare manualmente nel centro aggiornamenti che trovate in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Quando riceverete la notifica, prima di aggiornare consigliamo di:

  1. effettuare un eventuale backup dei dati più importanti che avete salvato sul vostro smartphone;
  2. iniziare a scaricare e poi installare il nuovo software solo se la batteria ha un’autonomia residua pari o superiore al 50%.

Quali sono le novità della OxygenOS 12 C.62 per gli OnePlus 9 e 9 Pro?

Questo è il change-log ufficiale (tradotto) rilasciato dall’azienda cinese:

  • Sistema
    • Risolto il problema per cui il risultato dell’esame della capacità residua della batteria veniva visualizzato in modo anomalo
    • Risolto il problema per cui il colore di sfondo delle Impostazioni rapide veniva visualizzato in modo anomalo in determinati scenari
    • Patch di sicurezza Android aggiornata a mese di giugno 2022.

Come potete vedere pure voi si tratta sostanzialmente di un aggiornamento dedicato alla risoluzione di problemi e al miglioramento generale della sicurezza del dispositivo.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione