OnePlus e Oppo condivideranno il dipartimento di ricerca e sviluppo: i dettagli

Tommaso Lenci
22 Gen 2021

Ultime informazioni confermano l’accordo di partnership tra OnePlus e Oppo che daranno vita ad un dipartimento di ricerca e sviluppo congiunto: i dettagli.

OnePlus e Oppo condividono dipartimento ricerca e sviluppo

Non molto tempo fa una fonte cinese, Donews, aveva citato alcune informazioni provenienti da alcuni dipendenti di OPPO che affermavano un imminente accordo strategico con OnePlus.

OnePlus e Oppo si accordano per condividere lo stesso dipartimento di ricerca e sviluppo: i dettagli

L’accordo avrebbe riguardato la fusione dei dipartimenti di ricerca e sviluppo delle due società, con la possibilità di Oppo di assumere nuovi dipendenti al posto di OnePlus.

Secondo quanto è stato riferito questa fusione si sarebbe concretizzata nel mese di dicembre 2020, ma non è stata resa nota al grande pubblico fino ad oggi.

Infatti un portavoce di OnePlus ha inviato una dichiarazione ufficiale al sito di informazione tecnologica Android Authority:

“To better maximize resources and further position OnePlus for growth, we are in the process of further integrating some R&D capabilities within OPLUS, our long-term investor. OnePlus will continue operating independently and working to deliver the best possible user experience for existing and future OnePlus users.”

L’accordo di fatto serve a massimizzare i risultati e minimizzare lo spreco di risorse per la ricerca di nuova soluzioni tecnologiche tra le due aziende cinesi nel medio-lungo periodo.

OnePlus comunque continuerà a lavorare in modo indipendente da Oppo per tutto il resto, continuando a garantire la migliore esperienza d’uso possibile per i propri clienti.

Questo accordo aumenta il livello di partnership tra Oppo e OnePLus, una partnership già evidente nei mesi passati considerato il fatto che le due società già condividevano alcune tecnologie.

Basti pensare al design di alcuni smartphone OPPO di ultima generazione che assomigliano molto spesso a quello dei prossimi OnePlus, e come il sistema di ricarica rapida e il caricabatteria dei due marchi sono compatibili tra di loro.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione