OnePlus Nord N10 5G e Nord N100 riceveranno solo l’aggiornamento ad Android 11

Tommaso Lenci
11 Nov 2020

Secondo alcune recenti dichiarazioni ufficiali l’OnePlus Nord N10 5G e l’OnePlus Nord N100 si aggiorneranno solamente ad Android 11: ecco i dettagli da conoscere.

OnePlus Nord N10 5g e Nord N100 si aggiorneranno solo ad Android 11

Da diversi anni la politica degli aggiornamenti in casa OnePlus è sempre stata abbastanza chiara: almeno 3 anni di aggiornamenti tra sistema operativo e sicurezza.

Questa politica è sempre stata utilizzata dall’azienda per i propri dispositivi di fascia alta/top di gamma, considerato che la società rilasciava non più di 4 nuovi smartphone ogni anno.

OnePlus Nord N10 5G e Nord N100 per loro cambia la politica degli aggiornamenti: riceveranno solo Android 11

Nel corso del 2020 la politica commerciale di OnePlus è cambiata: il produttore cinese infatti ha iniziato a rilasciare anche dispositivi di fascia media-alta come l’OnePlus Nord, e dispositivi ancora più economici come il Nord N10 5G e il Nord N100.

Se l’OnePlus Nord manterrà la politica degli aggiornamenti degli anni passati (fino a 3 anni), le cose cambiano per il Nord 10 5G e Nord N100.

Secondo un intervista rilasciata alla testate tecnologia Android Central, gli OnePlus Nord N10 5G e Nord N100 saranno aggiornati solamente ad Android 11.

I due dispositivi che hanno fatto il loro debutto sul mercato con Android 10 (OxgenOS 10.5), riceveranno un solo anno di aggiornamento a livello di sistema operativo: quindi si fermeranno ad Android 11.

Per quanto riguarda invece gli aggiornamenti di sicurezza quest’ultimi saranno assicurati per i prossimi due anni.

Questo è il comunicato ufficiale: “The Nord N10 5G and N100 will receive one major Android update and a total of two years of security updates. The plan for these two devices aligns with industry standards for smartphones in more affordable price ranges. As always, we will continue listening to feedback from our users and looking for ways to improve the software experience for all OnePlus devices.

La riduzione del supporto (si passa da almeno 3 anni a massimo 2) deriva dal fatto che i due nuovi smartphone sono di fascia economica, e dunque per quest’ultimi gli standard industriali sono meno importanti rispetto ai dispositivi di fascia alta o top di gamma.

Anche se questi standard di aggiornamento possono considerarsi accettabili per la fascia di presso, c’è da dire che OnePlus ha commesso un errore non rilasciando i modelli Nord N10 5G e Nord N100 direttamente con Android 11.

Di fatto questa scelta limiterà la vita utile di questi due recenti smartphone che non si aggiorneranno mai ad Android 12 in via ufficiale.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione