OnePlus sarà il primo smartphone ad utilizzare lo Snapdragon 855

Tommaso Lenci
5 Dic 2018

Oggi Qualcomm ha ufficializzato il chipset Snapdragon 855 e OnePlus sarà il primo smartphone nel 2019 che implementerà questo processore: i dettagli.

Oneplus con Snadpragon 855

Durante l’evento Snapdragon Tech Summit 2018 presieduto da Qualcomm si è parlato molto di tecnologia mobile 5G ed è stato annunciato ufficialmente il nuovo chipset Snapdragon 855, il nome commerciale del modello 8150.

OnePlus sarà la prima azienda ad implementare nel 2019 il nuovo chipset Snapdragon 855

Proprio durante l’evento il CEO di OnePlus, Pete Lau, è salito sul palco per parlare della loro partnership con Qualcomm, annunciando che l’azienda asiatica sarà la prima compagnia a commercializzare uno smartphone con chipset Snapdragon 855.

Al momento non ci sono ancora informazioni sul prossimo OnePlus 2019 (molto probabilmente non si  chiamerà OnePlus 7 ), ma da quello che possiamo immaginare sarà uno smartphone che supporterà la tecnologia mobile 5G.

Il telefono potrebbe quindi prendere il semplice nome di OnePlus 5G, mentre l’OnePlus 6T rimarrà in commercio con la tecnologia 4G dato che la tecnologia 5G sarà attiva solo in specifici paesi nel corso del 2019.

Lo Snapdragon 855 è un tassello fondamentale in questo, dato che al suo interno implementa il modem X50 che supporta appunto la banda 5G.

Per quanto sappiamo lo Snapdragon 855 è stato progettato con processo produttivo a 7nm, processo che permetterà di aumentare le prestazioni grazie a clock più elevati mantenendo però consumi più bassi rispetto alla generazione precedente (Snapdargon 845).

Punto forte del nuovo processore sono le novità computazionali dedicate all’intelligenza artificiale, che secondo Qualcomm saranno fino a 3 volte più complesse rispetto allo Snapdragon 845 grazie anche alla nuova architettura multi-core Ai Engine.

Lo Snadpragon 855 è inoltre il primo chipset al mondo che supporta nativamente la tecnologia Computer Vision Image Signal Processor, per fornire nuove funzionalità di acquisizione di foto e video.

Qualcomm ha poi implementato la propria tecnologia di ottimizzazione per videogiocatori chiamata Snapdragon Elite Gaming e il supporto alla tecnologia Qualcomm 3D Sonic Sensor, il più recente scanner per le impronte digitali che può essere implementato sotto il display con tecnologia ultrasonica.

Lascia la tua opinione