Online le istruzioni per sbloccare un iPhone sfruttando un bug

Silvia
7 Mar 2016

Apple_FBI_San_Bernardino

Arrivano dai meandri del web le istruzioni che permettono a chiunque di sbloccare un iPhone protetto da password, la causa è un bug di Siri che può essere risolto con una semplice impostazione. Ad accompagnare gli step da compiere, come se non bastasse, arriva anche un video tutorial su YouTube, ma gli appassionati di tecnologia avranno già sicuramente sentito parlare di questo bug in passato in quanto si tratta di storia vecchia.

Se state pensando alla questione tra Apple e l’FBI impegnata nello sblocco di un iPhone 5C che potrebbe ricorrere a questo stratagemma allora meritate una risposta, l’agenzia governativa ha già adottato questo sistema su alcuni iPhone su cui è installato iOS 9 e iOS 9.0.1 ma bisogna precisare che si tratta di un accesso limitato e che il dispositivo, rinvenuto dopo la strage del San Bernardino, ha installato un aggiornamento successivo rilasciato da Apple che ha avuto il compito di risolvere questo e altri bug che minavano la sicurezza di iOS.

Sbloccare un iPhone

Dunque in rete si può trovare davvero tutto, anche un codice operatore che è in grado di visualizzare il numero di telefono di un iPhone bloccato, ma queste informazioni appena vengono divulgate, gli sviluppatori che lavorano alla sicurezza dei sistemi operativi hanno pronto un’aggiornamento per chiudere le falle.

Dunque il video che circola nel web è un caso già visto nell’inverno del 2015 e visto il polverone sollevato dall’ultima causa fra Apple ed FBI, un utente ha avuto la brillante idea di riproporlo con ben in vista la scritta “new 2016” anche se la procedura è sempre quella portata alla luce esattamente un anno fa.

Se volete comunque osservare come sia stato facile aggirare il codice di sblocco di iPhone con iOS 9 e Siri i passaggi con le immagini le trovate cliccando qui, mentre di seguito ecco proposto il famoso video che spopola nel web in queste ultime ore.

Lascia la tua opinione