Poco F2 Pro aggiornamento ad Android 11 stabile iniziato: i dettagli

Tommaso Lenci
30 Nov 2020

Xiaomi ha iniziato a rilasciare l’aggiornamento stabile Android 11 per il Poco F2 Pro a livello Globale: ecco i dettagli da conoscere.

Poco F2 Pro aggiornamento Android 11 MIUI 12 Stabile

Se avete acquistato un Poco F2 Pro vi segnaliamo che da qualche ora abbiamo individuato sul web i primi feedback positivi che lo smartphone sta ricevendo l’aggiornamento stabile alla versione Android 11.

Xiaomi Poco F2 Pro si aggiorna alla versione stabile e globale di Android 11 con la MIUI 12: i dettagli

Più nello specifico il nuovo aggiornamento firmware ha seriale/build MIUI V12.2.1.0.RJKMIXM, ha un peso di 2.8GB ed è scaricabile tramite la classica modalità OTA.

Il change-log ufficiale è abbastanza minimalista ed elenca queste novità oltre all’aggiornamento ad Android 11:

  • Telecamera
    • 3 nuovi watermarks AI;
    • nuovi modelli per i vlog;
    • il Vlog ora può essere salvato come bozza;
    • Ottimizzazione: d’ora in poi saranno disponibili nuovi modelli e preimpostazioni di vlog per il download dal cloud.

Ovviamente con l’installazione di Android 11 sul vostro Poco F2 Pro, potrete notare le novità introdotte con la versione più recente della MIUI 12 come ad esempio:

  • Le Chat Bubble;
  • il nuovo menù di accensione;
  • la registrazione audio interna;
  • le Smart Replay;
  • il miglioramento per la gestione della sicurezza e dei controlli multimediali;
  • miglioramenti nell’interfaccia grafica;
  • nuovi sfondi;
  • nuove personalizzazioni dell’interfaccia.

Considerato che l’aggiornamento in questione ha iniziato la diffusione a livello globale solo da poche ore, potrebbero volerci ancora alcuni giorni prima che tutti i Poco F2 Pro ricevano la notifica di aggiornamento.

Vi consigliamo quindi di controllare manualmente la presenza della notifica dell’aggiornamento entrando nel menù impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Essendo un aggiornamento importante dal punto di vista del sistema operativo, prima di installarlo vi consigliamo caldamente di effettuare un backup completo dei dati salvati sul vostro smartphone.

Ovviamente iniziate la procedura di installazione del nuovo software solo se l’autonomia della batteria è pari o superiore al 50%.

Infine per migliorare le prestazioni e la stabilità sarebbe importante effettuare anche un reset di fabbrica del dispositivo, e reinstallare tutte le applicazioni successivamente.

Lascia la tua opinione