Qualcomm Snapdragon 690 annunciato: il 5G per tutti ancora più economico

Tommaso Lenci
17 Giu 2020

Qualcomm ha annunciato il nuovo chipset Snapdragon 690 che sarà destinato agli smartphone con connettività 5G ancora più economici: i dettagli.

Snapdragon 690 ufficiale con connettività 5G

Il mercato degli smartphone sta facendo sempre più spazio ai nuovi dispositivi mobili con connettività 5G, che nel corso del 2020 stanno diventando sempre più economici.

Qualcomm Snapdragon 690 ufficiale con connettività 5G: i dettagli

Oggi Qualcomm ha annunciato la propria soluzione 5G più economica in assoluta per il 2020: il chipset Snapdragon 690.

Sappiamo già che vari produttori come LG, Nokia, Sharp e TCL presenteranno a breve un nuovo smartphone con questa piattaforma.

Lo Snapdragon 690 è un chipset con processo produttivo a 8nm che diventerà di fatto il successore dell’attuale Snapdragon 675 che è fermo ancora alla connettività 4G.

Monta il modem X51 che permette di raggiungere connettività 5G pari a  2,5 Gbps in download e 660 Mbps in upload.

Il modem supporta la tecnologia con banda SA, NSA e 5G globali se sono inferiori a 6 Ghz, ma non presenta la tecnologia mmWave che sarà presente solo sui chipset serie 700 e 800 di Qualcomm.

Lato hardware il nuovo chipset supporterà display con frequenza di aggiornamento a 120Hz e risoluzione FHD+, profondità di colori a 10bit, supporto alla tecnologia HDR10+ e gamma colori Rec2020.

La multimedialità è garantita grazie al supporto di sensori fotografici fino a 192MP, supporto ai formati video HDR10, HLG, HEVC con registrazione in 4K Ultra HD fino a 30 fps e in Slow Motion 240 fps 720p.

Invece la connettività prevede il supporto al Wifi 6 dual band, il Bluetooth 5.1, ai sistemi satellitari Beidou, Galileo, GLONASS, GNSS a doppia frequenza, NavIC, GPS, GNSS, QZSS, SBAS.

Infine l’architettura del nuovo Snapdragon 690:

  • CPU Octa-core Qualcomm® Kryo ™ 560 funzionante alla frequenza massima di 2.0 Ghz;
  • GPU Qualcomm® Adreno ™ 619L;
  • Nuovo chipset AI di quinta generazione ARCSOFT.

Si prevede che il chipset 690 abbia prestazioni generali più veloci dello Snapdragon 675 pari al 20% per la CPU e del 60% nel comparto GPU.

Va poi ricordato che il chipset supporta la tecnologia di ricarica rapida Quick Charge 4+.

Lascia la tua opinione