Realme UI 3.0 basato su Android 12: la roadmap dell’aggiornamento in Europa/Italia

Tommaso Lenci
11 Gen 2022

Ecco la roadmap ufficiale delle date e degli smartphone che saranno aggiornati all’interfaccia Realme UI 3.0 basata su Android 12 in Europa e quindi in Italia.

Realme UI 3.0 Android 12 roadmap aggiornamenti smartphone

Ad inizio ottobre 2021 vi avevamo informato su quando la nuova Realme UI 3.0 basata su Android 12 sarebbe stata annunciata per il mercato Cinese.

A distanza di un paio di mesi abbiamo finalmente la roadmap ufficiale, rilasciata da Realme, che riguarda il mercato europeo e quindi quello Italiano.

Aggiornamento Realme UI 3.0 con Android 12: la roadmap ufficiale per il mercato Europa/Italia

Adesso sappiamo quali sono gli smartphone venduti in Italia e la rispettive date di riferimento nel quale inizierà il rilascio alla Realme UI 3.0 con Android 12.

Da quello che è stato dichiarato entro la fine di gennaio 2022 verranno aggiornati i Realme GT.

A febbraio 2022 e non oltre la fine del mese alla lista degli smartphone aggiornabili si aggiungono:

  • Realme 8 Pro
  • Realme GT NEO 2
  • Realme 9 Pro+
  • Realme 9 Pro

A partire da marzo 2022 arriverà l’aggiornamento ad Android 12 per questi smartphone:

  • Realme GT Master Edition
  • Realme 7 Pro
  • Realme 8
  • Realme GT 2 Pro
  • Realme GT 2

Il mese successivo, aprile 2022 toccherà ad altri tre smartphone:

  • Realme 8i
  • Realme 7
  • Realme X50 Pro 5G

Il mese di luglio 2022 sarà il periodo di aggiornamento per i:

  • Realme 8 5G
  • Realme Narzo 30 5G
  • Realme 7 5G
  • Realme 9i

Infine ad agosto 2022 rimane l’ultimo smartphone aggiornabile: Realme X3

Con l’installazione della Realme UI 3.0 basata su Android 12, tutti questi smartphone elencati godranno di novità come:

  • la nuova interfaccia grafica AI Smooth che dovrebbe aumentare la fluidità/prestazioni;
  • nuovo design dell’interfaccia, nuove icone, una gamma cromatica rinnovata;
  • un livello di personalizzazione ancora più completo: si potrà modificare il tema, l’AoD (Always-on Display) e saranno introdotte molte Omoji;
  • Privacy potenziata e un maggior controllo sull’utilizzo di microfoni e fotocamere da parte di applicazioni (icone che segnalano quando quest’ultimi vengono utilizzati dallo smartphone), eccetera.

Lascia la tua opinione