Redmi 7, Redmi 6 e 6A non saranno aggiornati alla MIUI 12

Tommaso Lenci
9 Dic 2020

Xiaomi ha cambiato la lista dei dispositivi compatibili con l’aggiornamento all’interfaccia MIUI 12: i Redmi 7, Redmi 6 e 6A e Redmi Y3 sono stati esclusi per problemi tecnici.

Redmi 7 Redmi 6 e 6A esclusi dall'aggiornamento alla MIUI 12

Ad aprile 2020 Xiaomi ha svelato la prima lista di dispositivi compatibili all’aggiornamento all’interfaccia MIUI 12 (basata su diverse versioni di Android).

Sembra però che tale lista sia stata aggiornata di recente escludendo tre smartphone di fascia media/bassa e bassa di qualche anno fa.

Redmi 7, Redmi 6 e 6A e Redmi Y3 finisce la corsa per l’aggiornamento alla MIUI 12: esclusi per problemi tecnici

Infatti i Redmi 7, i Redmi 6 e 6A e i Redmi Y3 sono stati esclusi dalla lista per problemi tecnici di incompatibilità e di prestazioni con la MIUI 12.

Questo è il comunicato ufficiale rilasciato da Xiaomi: “Please note that the following device models originally included in MIUI 12 release schedule won’t be updated to MIUI 12 due to compatibility and performance issues. Redmi Y3, Redmi 7, Redmi 6A, Redmi 6.”

Di fatto questi quattro dispositivi mobili rimarranno ancorati alla versione Android Pie 9.0 con interfaccia personalizzata MIUI 11.

Questo non può considerarsi un peccato per i Redmi 6 e 6A che sono usciti entrambi a metà 2018, ma forse per i Redmi 7 e i Redmi Y3, usciti rispettivamente a marzo e aprile 2019, si può parlare di una leggera disfatta per il consumatore.

Infatti i Redmi 6 e 6A hanno già ricevuto un importante aggiornamento per il sistema operativo (da Oreo a Pie) e due aggiornamenti per l’interfaccia MIUI (dalla 9 alla 11).

Invece i Redmi 7 e i Redmi Y3 non hanno ricevuto nessun aggiornamento a livello di sistema operativo Android, e un solo aggiornamento dell’interfaccia MIUI (dalla 10 alla 11).

Inoltre senza la MIUI 12 i possessori di uno di questi quattro smartphone perderanno di fatto alcune interessanti novità dell’ultima interfaccia di Xiaomi, come:

  • le nuove animazioni;
  • i gesti di navigazione migliorati;
  • il nuovo design dell’interfaccia utente più piatto e semplificato;
  • i nuovi sfondi live;
  • le nuove funzionalità di protezione della privacy avanzate;
  • il supporto multi-finestra e molto altro.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione