Redmi K40 (Mi CC10) certificato da 3C: i primi dettagli

Tommaso Lenci
16 Giu 2020

L’agenzia cinese dell’energia 3C ha certificato un nuovo dispositivi Xiaomi che dovrebbe essere il nuovo MI CC10 o Redmi K40: ecco i dettagli.

Redmi K40 rumors

Seguendo le politiche aziendali di Xiaomi non non siamo troppo distanti dai prossimi dispositivi della serie Redmi K40 che dovrebbero seguire dopo 6 mesi gli attuali Redmi K30 (uscito a marzo 2020).

Redmi K40 o MI CC10 certificato da 3C: i primi dettagli e i rumors

Oggi il sito di certificazione energetica cinese 3C ha inserito nel proprio database un nuovo smartphone di Xiaomi modello M2006J10C.

Sulla carta questo smartphone dovrebbe essere il Redmi K40 o il nuovo MI CC10: al momento non sappiamo con certezza quale dei due si tratti.

Secondo le informazioni dell’agenzia di certificazione 3C questo smartphone utilizzerebbe un caricabatteria modello MDY-11-EX, lo stesso del Redmi K30, che garantisce una ricarica rapida a 33W.

Dai precedenti rumors sappiamo che il presunto MI CC10 era stato abbinato ad un processore Snapdragon 775G (che deve essere ancora ufficializzato).

Rispetto al 765G il nuovo 775G dovrebbe garantire fino al 40% in più in prestazioni lato CPU, e quasi il 50% di prestazioni in più lato GPU.

Sarebbe di fatto un grosso passo in avanti per i chipset di fascia alta che si avvicinerebbero ai quelli top di gamma come gli Snapdragon 865.

Di fatto lo Snapdragon 775G sarà presentato da Qualcomm il prossimo 17 giugno 2020, e forse potrebbe svelare dettagli sul primo smartphone che lo monterà.

Oltre a questo il MI CC10 (o Redmi K40 Pro) utilizzerà un sensore fotografico Samsung HM2 da 108 MP, e avere un teleobiettivo periscopico con zoom ottico 12X e addirittura uno zoom ibrido 120X.

Ovviamente considerato che non c’è ancora nulla di ufficiale, vi preghiamo di prendere tutte queste informazioni con il dovuto distacco emotivo.

Lascia la tua opinione