Redmi Note 8 certificato FCC: ecco i primi dettagli hardware

Tommaso Lenci
19 Ago 2019

Un nuovo dispositivo è stato certificato dall’agenzia americana FCC: dovrebbe essere il nuovo Redmi Note 8 di Xiaomi che avrà una quadrupla camera posteriore.

Redmi Note 8 rumors

Di recente vi avevamo fatto sapere che Xiaomi aveva ottenuto la certificazione dall’agenzia cinese TENAA per il suo presunto Redmi 8.

Oggi invece è avvenuta la certificazione presso l’agenzia americana FCC di un altro smartphone android con sigla aziendale Redmi M1908C3JG.

Sulla carta per gli esperti questo dispositivo sarebbe il prossimo Redmi Note 8.

Redmi Note 8 di Xiaomi: questi i primi dettagli trapelati

Considerato che il terminale è stato certificato da un agenzia americana, ci sono elevate possibilità che Xiaomi venderà questo dispositivo anche negli Stati Uniti.

Da quello che è trapelato il presunto Redmi Note 8 utilizzerà un display con tacca a gocciola, ma non ci dovrebbe essere il sensore delle impronte digitali sotto il pannello.

Infatti la foto della scocca posteriore svela la presenza di un classico sensore per le impronte digitali.

Ma il dettaglio più interessante sembra essere la presenza di ben quattro fotocamere posteriori.

Il sensore principale dovrebbe essere il nuovo chipset 64MP ISOCELL GW1 di Samsung, mentre è ancora presto per sapere i dettagli sugli altri sensori utilizzati.

Il telefono ha poi quasi certamente la porta usb Type C, quindi sarà implementata una ricarica rapida per la batteria interna che dovrebbe superare i 10W standard.

Dalle prime informazioni sappiamo che il modello sarà commercializzato nella variante 3GB di ram e 32GB di rom e 4GB di ram e 64GB di memoria interna.

Ovviamente potrebbero esserci dispositivi con più memoria interna, ovvero fino a 128GB.

Considerato che al momento non c’è ancora nulla di realmente ufficiale da parte di Xiaomi, vi preghiamo di prendere tutte queste informazioni con il dovuto distacco emotivo.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione