Rumors: Samsung Galaxy Note 9 specifiche anticipate

Silvia
9 Mar 2018

Non è troppo presto per parlare del Galaxy Note 9, il phablet di casa Samsung in programmazione per il 2018

Il team del noto sito SlashGear ha raccolto una serie di indiscrezioni, provenienti da fonti vicine all’azienda, ed ha messo insieme alcune caratteristiche hardware che andranno a comporre il prossimo Galaxy Note 9

Galaxy Note 9 caratteristiche

Il Galaxy S9 e S9 Plus sono in dirittura d’arrivo, d’unque è giunto il momento di guardare oltre e pregustarsi quali sono le anticipazioni sul famoso phablet che culmina la linea di Samsung per il 20018.

Secondo la fonte, il Galaxy Note 9 presenterà la nuova generazione di Bixby 2.0 e un hardware studiato per offrire prestazioni eccellenti.

Il processore Qualcomm Snapdragon 845 o il Samsung Exynos 9 Octa 9810 saranno i protagonisti al centro del dispositivo affiancati da 6GB di RAM.

Il caratteristico display sarà sempre molto generoso con 6,3 pollici con risoluzione da 2960×1440 pixel e tecnologia Super AMOLED.

Il Galaxy Note 9 sarà disponibile in due taglie: 64GB e 256GB e disporranno di un doppio sensore AF da 12 megapixel con un grandangolo e un teleobiettivo, e una fotocamera selfi da 8MP con diaframma f 1.7 e 1/3.6

Nel retro sarà situato il sensore di impronte digitali e l’Iris scanner, il tutto supportato da una batteria di 3300 mAh. Per completare il quadro generale, il modulo Wi-sarà un Fi 802.11 a/AC/b/g/n con supporto a 2,4 GHz e 5GHz e Protocollo Bluetooth 5.0.

Un’altra caratteristica possibile includerà la nuovissima Samsung S Pen wireles con capacità di ricarica rapida e le colorazioni disponibili saranno quattro, tra cui Midnight Black, grigio titanio, blu e lilla.

Molto probabilmente, il Samsung Galaxy Note 9 arrivarà con la versione di Android 8.0 predisposto al futuro aggiornamento ad Android 8.1 Oreo, mentre più avanti potrà ricevere anche Android P.

Vi ricordo che le indicazioni fornite provengono da “voci di corridoio” e quindi potrebbero non rispecchiare quella che sarà la realtà sulle caratteristiche del dispositivo, anche se al dire il vero, la configurazione sembra alquanto dovuta visto che si tratta del phablet top di casa Samsung

Lascia la tua opinione