Samsung abiliterà i 120Hz con risoluzione QHD+ su tutti i Galaxy S20?

Tommaso Lenci
18 Feb 2020

Samsung dovrebbe in futuro abilitare il refresh rate a 120Hz quando il display ha la risoluzione QHD+ su tutta la gamma Galaxy S20: i primi dettagli.

Samsung Galaxy S20 display 120hz QHD+

Una delle nuove caratteristiche dei dispositivi della Gamma Galaxy S20 è quella di poter impostare il refresh rate del display a 120Hz.

Al momento però tale impostazione ha una limitazione: gli utenti possono infatti impostare i 120Hz solamente se la risoluzione del display è impostata in FHD+ e non in QHD+.

Di fatto l’acquirente di un Galaxy S20 deve decidere se avere un refresh rate più alto e una risoluzione più bassa, o un refresh rate normale e una risoluzione del display più alta.

Samsung aggiornerà i Galaxy S20 e introdurrà il refresh rate a 120HZ quando il display ha risoluzione QHD+?

Secondo recenti informazioni, pare che Samsung stia lavorando a risolvere definitivamente questa mancanza attraverso un futuro aggiornamento firmware.

Gli utenti quindi sulla carta saranno in grado di aggiustare manualmente le impostazioni del display applicando la risoluzione QHD+ con il refresh rate a 120Hz.

Oltre a questo, il futuro aggiornamento dovrebbe permettere di cambiare automaticamente il refresh rate del display (da 60 a 120Hz) a seconda del tipo di applicazione che l’utente sta utilizzando.

Quest’ultima funzione, chiamata modalità Dynamic, aiuterà a mantenere un livello più elevato d’autonomia senza inficiare l’esperienza d’uso dell’utente.

Il cambiamento automatico del refresh rate avviene anche in determinate condizioni:

  1. La batteria ha superato una temperatura media di 42 gradi;
  2. La batteria ha un autonomia residua inferiore al 5%.

In entrambi i casi i Galaxy S20 dovrebbero impostare il refresh rate del display automaticamente a 60Hz per salvaguardare il dispositivo e l’autonomia.

Al momento ribadiamo che non ci sono ancora informazioni ufficiali da parte di Samsung, quindi vi preghiamo di prendere tutte queste notizie con il dovuto distacco emotivo.

Vedremo nei prossimi giorni se effettivamente Samsung rilascerà un futuro aggiornamento firmware con queste caratteristiche.

Lascia la tua opinione