Samsung aggiorna il bollettino sicurezza android: patch di ottobre 2021 in dettaglio

Tommaso Lenci
5 Ott 2021

Aggiornato il bollettino sicurezza Android di Samsung alle ultime patch di ottobre 2021: ecco più nel dettaglio le correzioni apportate sugli smartphone Galaxy.

Patch sicurezza ottobre 2021 Samsung dettagli

Samsung continua ad essere il produttore terzo (non Google) che aggiorna più velocemente i propri smartphone alle più recenti patch di sicurezza per il sistema operativo Android.

Infatti anche questa volta alcuni smartphone Galaxy hanno ricevuto le patch di sicurezza ottobre 2021 entro la fine di settembre 2021.

Samsung ha aggiornato il bollettino sicurezza di Android: più nel dettaglio le patch di ottobre 2021

Solamente oggi però il colosso coreano ha aggiornato la pagina web dedicata ai bollettini di sicurezza, descrivendo nel dettaglio quali sono le correzioni apportate dalle patch di ottobre 2021.

Samsung ha evidenziato che le patch di ottobre 2021 includono 68 fix di sicurezza/privacy per il sistema operativo Android rilasciate direttamente da Google.

Ad integrazione di quest’ultime, la stessa azienda coreana ha effettuato 32 correzioni per il proprio software (app, funzionalità del sistema operativo aggiuntive, hardware smartphone etc).

Tra queste 32 correzioni di sicurezza, sei sono state classificate come di livello critico, mentre le altre ventiquattro sono state classificate come livello ad alto rischio.

Al momento le patch di ottobre 2021 sono già disponibili sui Samsung Galaxy S21 (S21, S21 Plus e S21 Ultra), Galaxy Note 20 (e 20 Ultra), Galaxy S20 (S20, S20 Plus, S20 Ultra), Galaxy S20 FE, Galaxy Z Flip 3, Galaxy Z Fold 2, Galaxy Z Fold 3, Galaxy A50 per citare i più famosi.

Se non avete ricevuto ancora le patch di ottobre 2021, forse il vostro smartphone non si aggiorna mensilmente ma ogni 3-6 mesi.

Vi consigliamo comunque di controllare il centro aggiornamenti del vostro smartphone Galaxy, che trovate in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Per tutti i dettagli completi vi raccomandiamo di visitare la pagina ufficiale del bollettino sicurezza

Lascia la tua opinione