Samsung Galaxy A24, A35 e A54 senza fotocamere di profondità considerate ormai inutili?

Tommaso Lenci
22 Lug 2022

Secondo recenti rumors i prossimi Galaxy A 2023 come i Galaxy A24, A34 e A54 non monteranno fotocamere posteriori poco utili come quelle di profondità: i dettagli.

Samsung Galaxy A24 A34 e Galaxy A54 senza sensore profondità

Come ormai avviene da alcuni anni sulla maggior parte degli smartphone android di fascia bassa e medio gamma, venduti anche da Samsung, troviamo spesso fotocamere posteriori non molto utili.

Stiamo parlando dei sensori di profondità e in alcuni casi anche dei sensori Macro, monocromatici di scarsa qualità.

Samsung Galaxy A24, Galaxy A34 e Galaxy A54 i primi ad abbandonare le fotocamere di profondità? I rumors

Sembra però che nei prossimi smartphone della gamma Galaxy A 2023 di Samsung la situazione cambierà, e ci saranno meno fotocamere sulla scocca posteriore.

I primi modelli che otterranno quest’ottimizzazione fotografica dovrebbero essere i modelli Galaxy A24, Galaxy A34 e Galaxy A54, smartphone che spaziano dalla fascia bassa a quella media del mercato.

Questi tre smartphone avranno meno fotocamere posteriori rispetto ai precedenti modelli.

Ad esempio il Galaxy A24 secondo le informazioni trapelate dalla Corea del Sud avrà solo una fotocamera principale da 50MP, un’ultra-grandangolare da 8MP e una macro da 5MP.

Il modello A34 utilizzerà invece un sensore principale da 48MP, un’ultra-grandangolare da 8MP e una Macro da 5MP.

Infine la versione Galaxy A54 monterà una fotocamera principale da 50MP, un’ultra-grandangolare da 5MP e una macro da 5MP.

In tutti e tre i casi sarà eliminata definitivamente la fotocamera con sensore di profondità.

Secondo quanto è trapelato, Samsung con i soldi che risparmierà con l’assenza dei sensori Macro investirà la differenza per ottimizzare i sensori effettivamente utilizzati, in modo da non perdere qualità negli scatti.

Per vedere i futuri Galaxy A34 bisognerà aspettare almeno a marzo 2023, mentre i modelli Galaxy A54 dovrebbero fare capolino ad aprile 2023.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione