Samsung Galaxy A5 2017 al prezzo sottocosto di 199 euro: più basso di così non scenderà!

Tommaso Lenci
19 Lug 2018

Disponibile a prezzo sottocosto lo smartphone di fascia media Samsung Galaxy A5 2017: a 199 euro è diventato un ottimo acquisto considerato che è aggiornabile pure ad Android Oreo.

Galaxy A5 2017 prezzo sottocosto unieuro

Per la fine di luglio 2018 vi segnaliamo, se siete alla ricerca di uno smartphone di marca famosa e con un budge di spesa sotto i 200 euro, la promo a prezzo sottocosto per il Galaxy A5 2017.

Samsung Galaxy A5 2017 al prezzo sottocosto di 199 euro: ecco dove e quando

Infatti a partire da domani 20 luglio 2018 e fino al 29 dello stesso mese, nel volantino Unieuro troverete questo dispositivo Samsung al prezzo di 199 euro.

Si tratta ovviamente di uno dei prezzi più bassi mai visti, o il più basso, per questo smartphone di fascia media che gode ancora di un buon comparto hardware anche se ormai ha fatto il suo tempo dal punto di vista del design.

Parlando dell’offerta sottocosto, valida appunto fino al 29 luglio 2018, dobbiamo segnalare che saranno disponibili all’acquisto ben 15.000 A5 2017 nei negozi Unieuro a livello nazionale.

Il numero dei pezzi disponibili alla vendita è sicuramente molto elevato: ci sono quindi buone possibilità di trovare lo smartphone negli scaffali per diversi giorni.

Ovviamente se volete comprarne uno, vi consigliamo di recarvi presso il negozio Unieuro più vicino a casa vostra nei primi 2-3 giorni della promozione per avere la certezza che il telefono non risulti esaurito.

Quando è valida l’offerta a prezzo sottocosto sul Galaxy A5 2017 del volantino Unieuro?

Cercando online le migliori offerte, ci rendiamo conto che attualmente il modello A5 2017 a meno di 212-220 euro non si può trovare (spedizione inclusa) e viene proposto da rivenditori non certo famosi.

In conclusione, al momento 199 euro è il prezzo più basso per questo smartphone di fascia media, che ha come punti a suo favore la presenza di un buon display Super Amoled FHD, un buon processore, un buon comparto multimediale, ha la certificazione IP68 e una batteria che garantisce buoni livelli d’autonomia, è aggiornabile ad Android Oreo 8.0.

Di contro è un dispositivo che ormai dal punto di vista del design ha fatto il suo tempo: ha ancora il classico display in formato 16:9 con bordi più spessi (sopratutto quelli superiori e inferiori) e non sarà mai aggiornato ad Android P.

Per 199 euro, considerato che molto probabilmente non scenderà molto facilmente sotto questo prezzo, potrebbe essere un buon affare per chi non ha grosse pretese dal punto di vista hardware e del design.

Lascia la tua opinione